Cosa fare in Piemonte: 10 incredibili attività che vi lasceranno a bocca aperta

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 8 . Media: 3,13 su 5)
Cosa fare in Piemonte: 10 incredibili attività che vi lasceranno a bocca aperta

Oltre alle tante attrazioni culturali, artistiche e storiche, il Piemonte offre moltissime altre attività. Tra le sue alte montagne e le sue verdi valli, tra paesaggi invernali da fiaba e gli incantevoli laghi molto frequentati d’estate, la regione piemontese riserva un gran numero di avvincenti e straordinarie sorprese.

 

Alcune di queste attività sono davvero molto particolari e, tuttavia, alle volte poco conosciute. Ad esempio, sapevate che in Piemonte ci sono dei coaster in piena montagna? Oppure ancora che, poco lontano da Torino, è possibile camminare su un ponte tibetano? Avete mai provato a ballare letteralmente insieme alla terra?

 

Se tutto questo vi incuriosisce e non vedete l’ora di trovare la prossima attività da suggerire agli amici e alla famiglia, date un’occhiata a questo articolo. Siamo sicuri che troverete la meta ideale di uno dei prossimi week-end.

 

Cosa fare in Piemonte: 10 incredibili attività che vi lasceranno a bocca aperta

 

Ponte Tibetano


Una suggestiva, affascinante ed emozionante traversata di 468 metri a 40 metri d’altezza sulle Gorge di San Gervasio, a Claviere, dove si trova il Ponte Tibetano più lungo del mondo. Immerso in una natura incontaminata e ricca di panorami mozzafiato. Cercavate un po’ di adrenalina e di avventura? Eccovi serviti!

 

Per saperne di più: Cose insolite da fare nei dintorni di Torino: il Ponte Tibetano

 

Alpyland


Le emozioni non sono finite, anzi… siamo solo all’inizio. Continuiamo questo particolare tour delle attività più curiose da fare in Piemonte con delle montagne russe a picco su un monte. Ebbene sì, sulla cima del Mottarone, montagna granitica vicino il Lago Maggiore, c’è Alpyland, una pista di bob su rotaia simile alle montagne russe, ma che si sviluppa tutta in discesa su un percorso di 1.200 metri ed un dislivello di 100 metri. La velocità è regolabile, dunque adatto a grandi e piccini (dai 4 anni di età).

 

Per saperne di più: Alpyland: le montagne russe tra i monti del Piemonte

 

Vertical Trek


Uno sport acquatico da fare a piedi all’interno di gole attraversando laghetti, cascate, salti di roccia, scivoli e molto altro. In Piemonte, infatti, nella zona che si trova tra il Monte Rosa, il Passo del Sempione ed il Lago Maggiore esistono molti percorsi emozionanti di canyoning considerati tra i più belli del Nord Italia. L’Associazione Vertical Trek propone ben 18 percorsi con diversi gradi di impegno e difficoltà adatti proprio a tutti (anche ai più piccoli).

 

Per saperne di più: Vertical Trek: cascate d’acqua, scivoli naturali e divertimento tra le montagne del Piemonte

 

Zipline


A pochi chilometri di distanza da Verbania e più precisamente nella Valle Intrasca, si trova la Zipline, una spettacolare attrazione che vi permetterà di provare l’ebrezza di volare appesi ad una fune d’acciaio avendo di fronte il magnifico panorama del Lago Maggiore. Per il volo avrete due opzioni: quella “free style” dove sarete agganciati frontalmente con braccia e gambe libere per fare evoluzioni e il “falcon style” agganciati posteriormente a faccia in giù con le braccia e le gambe raccolte in posizione aerodinamica per raggiungere la massima velocità.

 

Per saperne di più: Zipline: volare appesi ad un filo tra le montagne del Piemonte

 

 

Bungee Jumping


Se siete appassionati di sport estremi e le emozioni forti non vi spaventano (e soprattutto se non soffrite di vertigini), allora dovete sapere che in Piemonte, ad appena 90 Km da Torino, si trova il primo Bungee Center permanente d’Italia. Il ponte da cui si effettuano i lanci è soprannominato “Colossus” perché lungo 350 metri ed alto ben 152. La velocità verticale del salto supera i 100 chilometri orari… siete avvisati!

 

Per saperne di più: In Piemonte il primo Bungee Jumping Center d’Italia: adrenalina a 152 metri d’altezza

 

Il labirinto di Masino


Decisamente meno adrenalinico, ma altrettanto divertente e adatto a tutti (ma proprio tutti) è il secondo labirinto più grande d’Italia che si trova nel parco del bellissimo castello di Masino. Il labirinto, costituito da oltre duemila piante di carpini, è stato ricostruito seguendo scrupolosamente il disegno settecentesco ritrovato negli archivi. Pronti a perdervi?

 

Per saperne di più: Il labirinto del Castello di Masino: perdersi tra le duemila piante del secondo labirinto più grande d’Italia

 

Turin Eye


A Torino si trova il pallone aerostatico frenato più grande del mondo che da un’altezza di 150 metri (61 in più della maestosa Mole Antonelliana) vi permetterà di godere di un panorama mozzafiato sulla città sabauda. Nelle giornate di sole potrete ammirare dall’alto il Duomo, la Mole, la Basilica di Superga e le Alpi.

 

Per saperne di più: Il Turin Eye, la mongolfiera panoramica di Torino

 

Terre Ballerine


Torniamo con i piedi per terra anche se si tratta di una terra un po’ traballante, anzi diciamo danzante. Di cosa stiamo parlando? Ma delle terre ballerine di Montalto Dora, un bosco magico e davvero molto curioso dove vi sembrerà di stare su un gigantesco materasso elastico. La particolare struttura geologica della zona ha fatto sì che il terreno circostante avesse un’elasticità incredibile tanto da poterci saltare sopra e danzare insieme agli alberi, le piante e le foglie!

 

Per saperne di più: Le “Terre Ballerine” di Montalto Dora: un bosco magico vicino Torino

 

Il Treno del Foliage


Nel periodo autunnale invece preparatevi ad un romantico viaggio tra i dolci e caldi colori delle terre piemontesi con il “treno del foliage”. La storica ferrovia Centovalli – Vigezzina (inaugurata nel 1923) vi porterà alla scoperta dell’autunno piemontese ammirando paesaggi suggestivi che vi faranno scoprire un volto completamente diverso delle valli del Piemonte.

 

Per saperne di più: Il Treno del Foliage: un viaggio panoramico tra i meravigliosi colori dell’autunno del Piemonte

 

La Grotta dei Dossi


Foto di Carlo Vianino / www.grottadeidossi.it
E dai colori dell’autunno passiamo a quelli della grotta più colorata d’Italia che si trova proprio in Piemonte, nel comune di Villanova Mondovì e più precisamente sui pendii del Monte Calvario. Qui potrete fare una passeggiata nei tanti corridoi e sale di questa grotta ricca di colori e sfumature: dal marrone al rosso, dal verde al blu, dal nero al bianco passando per numerosissime tonalità di giallo.

 

Per saperne di più: La Grotta dei Dossi: il labirinto sotterraneo più colorato d’Italia

 

Ma le cose da fare in Piemonte non finiscono qui. Date un’occhiata alla nostra sezione Dintorni di Torino per scoprire altre emozionanti ed incredibili attrazioni della regione piemontese.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< ottobre 2017 >>
lmmgvsd
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Eventi a Torino

Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X