Curiosità: il toro di piazza San Carlo, portafortuna di Torino

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)

Sulla pavimentazione di Piazza San Carlo, una delle piazze più importanti del capoluogo piemontese chiamata anche il “salatto di Torino”, si trova un toro rampante di bronzo a cui è legata una leggenda torinese tutta da scoprire.

 

L’effigie, simbolo e stemma della città, fu collocata nella piazza dedicata a San Carlo Borromeo nel 1930 e da allora è diventata oggetto di attenzioni e di superstizioni. A farne le spese, se così si può dire, i testicoli del toro di bronzo. Infatti, la leggenda vuole che calpestare gli attributi dell’immagine taurina porti molta fortuna. Questa superstizione dimostra come, in fin dei conti, anche i torinesi siano gente scaramantica, seppur sempre molto discreta. Infatti, questa tradizione è ottemperata dalle persone del posto in modo da non dare molto nell’occhio: il passaggio sugli attributi del toro è fatto con il massimo della discrezione torinese.

 

Da questa superstizione è nata poi un’altra piccola tradizione torinese, ovvero quella di osservare, seduti ai tavoli del Caffé Torino (uno dei caffè storici del capoluogo che si trova proprio davanti a questo toro) le persone che discretamente si accingono a calpestare gli attributi del toro in cerca di un po’ di fortuna.

 

E, allora, se siete di passaggio in Piazza San Carlo e magari siete in cerca di un po’ di fortuna provate anche voi ad unirvi a questa tradizione della città. Tentar non nuoce… anche se forse il toro non sarebbe dello stesso avviso.

 

Indirizzo:
Piazza San Carlo, Torino

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< aprile 2017 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Eventi a Torino

Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X