Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo 2017

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo 2017

In occasione dell’edizione 2017 di F@MU, la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, alcuni musei di Torino e dintorni propongono delle speciali attività dedicate ai bambini e alle loro famiglie.

 

F@MU vuole essere un’occasione per tutta la famiglia di visitare i musei torinesi. La manifestazione non coinvolge solo il capoluogo piemontese, ma anche le altre città della regione.

 

La Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo 2017 vuole puntare sui valori dell’integrazione, accoglienza, fratellanza, condivisione, e per questo motivo è stato scelto come tema “La Cultura abbatte i muri”.

 

Il programma della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo 2017

Borgo Medievale (dalle 15.30 alle 16.30)
La varietà linguistica è una ricchezza dell’umanità, ma a volte può creare delle barriere se non la si comprende.
Oggi nel Mondo la lingua inglese è sicuramente un elemento di unione tra i popoli, si studia, si intessono relazioni lavorative utilizzandola.
Dalle prime parole in inglese, nasce la curiosità di poterne imparare altre. E allora perché non farlo attraverso una divertente visita al Borgo Medievale?
L’itinerario è pensato per tutti i bambini che cominciano ad avere primi approcci con la lingua inglese.
Costo: bambini 5 € – Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso alla Rocca per gli adulti; Gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte. Prenotazioni: prenotazioniftm@arteintorino.com oppure 011/5211788

 

Museo del Risorgimento italiano (dalle 15.00 alle 16.30)
ore 15:00: Caccia al personaggio: impara divertendoti attraverso una caccia al tesoro al tempo del Risorgimento.
Costi: € 6,50 a bambino/ragazzo (6-12 anni), accompagnatori gratis (max 2)
Prenotazioni: prenotazioni@museorisorgimentotorino.it oppure al numero 011 5621147/0115623719

 

Villa della Regina (dalle 14.30 alle 16.30)
Anche quest’anno, presso la seicentesca residenza sabauda di Villa della Regina, i bambini e le loro famiglie verranno coinvolti in un viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta di un luogo ricco di storie di principi, principesse, re e regine e – come in una favola – racconteremo loro gli aneddoti e le storie dei personaggi che ne scrissero la storia.  Con l’aiuto della mappa scopriremo come questo luogo si è arricchito nei secoli accogliendo culture e tradizioni diverse, provenienti da paesi del lontano oriente e del vicino occidente. Sarà un’opportunità per conoscere come le diversità e gli scambi culturali abbiano avuto in passato ed abbiano ancora oggi un ruolo fondamentale e siano una inesauribile fonte di ricchezza per gli uomini. Al termine della visita si svolgerà nei giardini una caccia al tesoro a squadre il cui obiettivo sarà trovare le opere e i luoghi in cui verranno nascosti i testimoni. Ogni testimone ritrovato fornirà l’indizio che permetterà di passare alla tappa successiva. Prenotazioni: pm-pie.villadellaregina@beni culturali.it oppure 0118194484

 

Gam, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea (dalle 15.00 alle 17.00)
…la creazione artistica affrontava i grandi problemi del nostro tempo come in una grande esplosione comune, e nessuno pensava alle frontiere. A. Tàpies
La cultura abbatte i muri – Il titolo della giornata nazionale F@Mu 2017 rispecchia pienamente il pensiero degli artisti che fecero parte o si avvicinarono al movimento d’avanguardia Gutai. Questa coincidenza motiva l’attività inaugurale del ciclo di eventi per famiglie che prenderà avvio con la scoperta delle opere e delle performance degli artisti giapponesi presentati attraverso documenti e immagini e continuerà con una serie di azioni che si svolgeranno all’interno e all’esterno del museo. Si potrà dipingere su supporti di grande formato, cimentarsi con materiali utili per un simbolico abbattimento di muri e concludere il pomeriggio con un poetico lancio di palloncini contenenti i messaggi scritti dai bambini e liberati nel cielo.
Costi: ingresso al museo Gratuito per tutti –  7 € a bambino per l’attività (età consigliata dai 5 anni in su)
Si ricorda di prenotare l’attività entro il venerdì precedente la data del laboratorio. Tutti gli spazi sono accessibili
Prenotazioni: giorgia.rochas@fondazionetorinomusei.it oppure 011-4429547

 

MAcA – Museo A Come Ambiente (dalle 15.00 alle 17.00)
Un muro di 17 mattoni ci separa dal benessere globale: vieni a buttarlo giù!
Il 25 settembre 2015, 193 leader mondiali hanno sottoscritto 17 obiettivi globali per raggiungere 3 traguardi straordinari entro il 2030. Porre fine alla povertà estrema. Combattere la disuguaglianza e l’ingiustizia. Porre rimedio al cambiamento climatico.
Ma perché funzionino, bisogna che tutti ne siano a conoscenza. Non puoi lottare per i tuoi diritti se non sai quali sono. Non puoi convincere i leader mondiali a fare ciò che deve essere fatto, se non sai cosa vuoi convincerli a fare.
Il Museo A come Ambiente si trasforma in una fucina di idee su cosa possiamo fare per abbattere il muro che limita uno sviluppo equo, sostenibile, in pace. Vieni a buttarlo giù insieme a noi! Visita guidata e attività laboratoriale: € 5 a partecipante (1 accompagnatore gratis).Prenotazioni: info@acomeambiente.org oppure 011-0702535

 

Museo Diocesano (dalle 15.30 alle 17.00)
Colori e racconti al Museo: un percorso attivo ed una lettura animata per conoscere i dipinti e le storie dei loro artisti. Per bambini dai 5 ai 10 anni e le loro famiglie.
Biglietti: Intero Museo € 5,00 – Visita alla Torre € 3,00 – Museo e visita alla Torre € 7,00; Ridotto A (Under 18; Over 65; Gruppi e Convenzioni); Museo € 3,50 – Visita alla Torre € 2,00 – Museo e visita alla Torre € 5,00
Bambini da 0 a 6 anni, Abbonamento Musei Torino Piemonte, Torino Piemonte Card
Costo attività con operatrice dedicata: € 4,00 a bambino – genitori ed accompagnatori non pagano l’attività ma solo il biglietto d’ingresso. Prenotazioni: didattica@copatitalia.com oppure 011.44.00.155

 

Palazzo Carignano (dalle 16.00 alle 17.00)
Palazzo Carignano accoglierà i piccoli visitatori con una storia–racconto della vita di Emanuele Filiberto di Savoia Carignano, principe nato sordo (e quindi muto), cresciuto quasi privo dell’amore della mamma che visse come una vergogna la disabilità del figlio. Il racconto è lo spunto per approfondire insieme le difficoltà comunicative che possono nascere nel trovarsi a confronto con chi parla una lingua diversa dalla propria. La cultura che “abbatte il muro” dell’incomunicabilità – quindi – è sia la cultura dello studiare un’altra lingua così da capire l’”altro”, che l’essere tutti uguali in un museo dove – senza bisogno di parlare – si comprende comunque il “bello dell’arte”. Verranno mostrate ai piccoli visitatori delle schede con alcune parole tradotte in più lingue compresa quella dei segni. A fine racconto il “gioco dei mimi” coinvolgerà tutta la famiglia permettendo in un certo qual modo di vivere l’esperienza dell’usare “un’altra lingua”. Le famiglie, in squadre, dovranno nel minor tempo possibile mimare e indovinare titoli di film o racconti per bambini. Bambini dai 7 anni fino ai 11 anni (accompagnati dai genitori). pm-pie.palazzocarignano@beniculturali.it; telefono: 0115641791 – 0115641733

 

Mao, Museo d’Arte Orientale (dalle 16.00 alle 17.30)
BONSEKI: il mio piccolo giardino zen
L’appuntamento parte dai giardini interni del MAO, prevede la visita alla collezione giapponese e a seguire, in laboratorio, ogni partecipante potrà realizzare il suo mini giardino zen portatile con sabbia, sassi e vari materiali di recupero. Età consigliata: dai 6 anni in su
Costo: Bambini ingresso Gratuito + € 7 per l’attività; adulti accompagnatori ingresso Gratuito in occasione di F@Mu 2017. Prenotazione consigliata t. 011.4436999 entro le ore 15.00 del venerdì precedente alla mail maodidattica@fondazionetorinomusei.it o al numero di telefono 0114436999

 

Museo Ettore Fico (dalle 15.30 alle 17.30)
Al MEF, in occasione della mostra Niki de Saint Phalle/Il Giardino dei Tarocchi, vengono esposti opere e progetti legati al monumentale lavoro che l’artista ha realizzato come suo “testamento artistico” a Capalbio in provincia di Grosseto. Le statue del Giardino sono state concepite da Niki attraverso una personale rilettura degli Arcani Maggiori dei Tarocchi e della loro interpretazione classica.  L’ Area Educativa del MEF Museo Ettore Fico propone una coinvolgente attività di laboratorio dal titolo. Segnoscultura: Artista poliedrica, Niki de Saint Phalle realizza sculture nelle quali le forme si liberano, diventano esagerate, distorte, sovradimensionate, seducenti e spaventose allo stesso tempo. La pelle delle sue creature dall’anima di metallo è caratterizzata da un fitto dialogo tra segni e colori. Nel Giardino dei Tarocchi, accanto agli Arcani più opulenti e abitabili (come l’Imperatrice o la Giustizia) ve ne sono alcuni in cui la scultura sembra essere la materializzazione del segno grafico puro (il Matto o la Luna). In laboratorio, utilizzando materiali facilmente modellabili, potremo creare leggere sculture a partire da un semplice segno o da un disegno più complesso. L’attività è destinata a adulti e bambini dai 5 ai 12 anni. Ingresso, visita, laboratorio e merenda € 7 a partecipante. edu@museofico.it; telefono: 011.852510

 

Musei Reali di Torino (dalle 11.00 alle 17.30)
“Barbaro sarai tu!”
Le invasioni barbariche dell’altomedioevo saranno raccontate ai genitori e ai bambini da un nuovo punto di vista. I Longobardi non appariranno più come “bruti barbari” ma come esperti cavalieri, eleganti nobildonne e artigiani sapienti: un affascinante popolo del nord€pa che non ha portato solo terrore e devastazione ma che, grazie alla sua migrazione in Italia, ha anche arricchito e trasformato profondamente la nostra cultura. Con questo speciale viaggio a ritroso nel passato, le famiglie potranno quindi scoprire alcuni dei molti mescolamenti di tradizioni, culture e usanze che si trovano all’origine della società contemporanea.
L’esperienza si concluderà con un laboratorio didattico per tutti i componenti della famiglia che potranno calarsi nei panni degli artigiani longobardi decorando l’argilla con le tipiche impressioni a stampiglia o incidendo un motivo decorativo animalistico su laminette metalliche.
Tipo di attività: visita con laboratorio per famiglie con bambini dai 6 anni
Orario: dalle 11.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 17.30
Prenotazione all’indirizzo: mr-to.info@beniculturali.it
Informazioni al numero: 0115212251

 

Pinacoteca Albertina (dalle 16.00 alle 17.30)
Colori e racconti in Pinacoteca: un percorso attivo ed una lettura animata per conoscere i dipinti e le storie dei loro artisti. Per bambini dai 5 ai 10 anni e le loro famiglie. Con l’occasione, compresa nel costo del biglietto, sarà visitabile la mosta dedicata al grande artista piemontese Giacomo Grosso.
Biglietti: Intero: 5 € – Ridotto: 3 € (Dai 6 ai 18 anni; Studenti universitari fino ai 26 anni; Possessori biglietto City Sightseeing; Possessori biglietto Fondazione Accorsi – Ometto) – Gratuito: Under 6 anni
Costo attività con operatrice dedicata
€ 4,00 a bambino – genitori ed accompagnatori non pagano l’attività ma solo il biglietto d’ingresso
didattica@copatitalia.com; telefono: 011 4400155

 

Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli (dalle 16.00 alle 17.30)
Libro futurista
Laboratorio per famiglie con bambini dai 4 anni su
Visionando il grande dipinto Velocità astratta di Giacomo Balla e la piccola tela Lanciers Italiens au galop di Gino Severini, i bambini saranno invitati a riflettere sulla centralità del tema del movimento nell’ambito del Futurismo e sulle interpretazioni che, di tale tema, i futuristi hanno proposto, non solo attraverso le arti visive ma anche nell’ambito del teatro, della danza, dell’architettura e della letteratura. Sarà proprio la letteratura futurista al centro del laboratorio, che vedrà i bambini impegnati nella progettazione e realizzazione di un libro d’arte costruito a partire da materiale cartaceo selezionato e ritagliato da giornali. Si lavorerà parallelamente sul contenuto e sulla forma, analizzando la composizione della pagina, il ritmo e la configurazione del testo. L’attività si concluderà con la realizzazione della rilegatura delle pagine per dare vita a un vero e proprio libro.
Costi: Laboratorio 4€ a bambino Gratuito per accompagnatori. Ingresso al museo: Intero 8€; Ridotto 7€ per over65 e convenzionati, Ridotto 4€ per ragazzi 6-16 anni; Gratuito per Abbonati Torino Musei e bimbi 0-6 anni non compiuti. E-mail: educa@pinacoteca-agnelli.it; telefono: 011 0062086

 

Palazzo Madama, Museo Civico d’Arte Antica (dalle 16.00 alle 17.45)
ORIZZONTI APERTI – Laboratorio per famiglie
8 Ottobre 2017
Domenica 8 ottobre, ore 16.00
In occasione della Giornata “La cultura abbatte i muri” dedicata alle Famiglie al museo, Palazzo Madama propone una visita alla scoperta dei paesaggi naturali e urbani fotografati da Franco Fontana in giro per l’Emilia, la Basilicata, la Puglia, gli Stati Uniti e l’€pa. Dopo la visita alla mostra le famiglie si cimenteranno con la creazione di intensi paesaggi realizzati con carta di colori contrastanti, in cui dominano la composizione, le forme geometriche e il colore squillante, alla ricerca delle geometrie nascoste della natura.
Età consigliata: dai 5 anni.
Costo: bambini ingresso Gratuito + € 7 per l’attività (gli adulti accompagnatori hanno ingresso Gratuito in museo in occasione della Giornata F@mu Famiglie al Museo). Prenotazione obbligatoria: (lun-ven ore 9.30-13.00 e 14.00-16.00) tel. 011 4436999, e-mail didattica@fondazionetorinomusei.it

 

Museo Nazionale del Cinema (dalle 16.00 alle 18.00)
Ore 16 – Senti chi parla …adesso!
Visita alla mostra Bestiale! Animal Film Stars + Laboratorio. Sperimenta la tecnica del doppiaggio:presta la tua voce a celebri animali parlanti del cinema! L’attività è rivolta alle famiglie e bambini +6 anni
Durata: 2 ore. Costo: € 6 Prenotazione obbligatoria prenotazioni@museocinema.it – 011 8138 564-656

 

Museo Storico Reale Mutua (dalle 10.30 alle 18.30)
All’ingresso del museo le famiglie saranno accolte da un animatore che le farà accedere alle sale espositive.
Qui, affiancate dal personale del Museo, saranno coinvolte in una visita interattiva e flessibile, rivolta ad abbattere il muro della paura del rischio con la prevenzione e la protezione. Gli accompagnatori adegueranno modalità e linguaggio alle esigenze ed all’età del pubblico presente.
Al termine del percorso, abbattendo un muro di mattoncini di plastica, i bambini accederanno all’area giochi, dove alcuni animatori li intratterranno con diverse attività ludiche ispirate al tema dell’evento.
Il museo sarà aperto dalle ore 10:00 alle ore 18:00, l’animazione sarà presente dalle ore 10:30 alle ore 12:30 e dalle ore 15:30 alle ore 18:00. E-mail: museostorico@realemutua.it; telefono: 011 4312320

 

Museo di Francesco Faà di Bruno (dalle 15.00 alle 18.00)
L’attività ospita bambini dai 6 anni in su. Il laboratorio offerto consiste:
“Esperimenti scientifici dell’ 800 ” I bambini e i genitori assisteranno ad esperimenti sul suono, sulla luce etc.
Dalle ore 15:00 alle 16:00 I° laboratorio e seguirà visita al museo e agli strumenti scientifici.
Dalle ore 16:00 alle 17:00 II° turno laboratorio idem come sopra.
I gruppi non devono superare 20 persone a turno
Nel salone Faà di Bruno saranno proiettati i cartoni animati di Matì e Dadì per i fratelli più piccoli e troveranno materiale didattico per disegnare. Ci sarà anche un angolo dedicato alle mamme che accompagnano, se hanno dei neonati. Alle 17:30 ai piccoli partecipanti sarà offerta la merenda.
Per prenotazioni telefonare alla sig.ra Valeria 340/346.14.09 entro sabato 07/10/2017 alle 12.00
centro.studi@faadibruno.it 340/3461409

 

Juventus Museum (dalle 15.30 alle 18.30)
didattica@copatitalia.com
011.4400155

 

Musli, Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia (dalle 15.30 alle 18.30)
FIABEsottoTORCHIO – Laboratorio di stampa al MUSLI
In occasione della giornata F@MU 2017, il Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia invita grandi e piccini a trascorrere un pomeriggio alla scoperta del suggestivo mondo dell’arte tipografica.
L’attività prevede una visita tematica nella sezione delle cantine storiche di Palazzo Barolo che rievoca la Tipografia Editrice Eredi Botta, qui attiva dal 1869 al 1903. I partecipanti avranno la possibilità di entrare in contatto diretto con macchine da stampa, taglierine e cassettiere con caratteri per apprendere il metodo lavorativo dell’antica bottega tipografica. Seguirà un laboratorio di stampa basato sull’utilizzo della linoleografia, tecnica di riproduzione delle immagini ampiamente utilizzata in ambito scolastico e artistico negli anni ’70. I soggetti messi “sotto torchio” si ispirano alle illustrazioni delle più belle fiabe per l’infanzia conservate nella Biblioteca della Fondazione Tancredi di Barolo.
Attività laboratoriale: 4 €. Per i bambini l’ingresso al Museo è Gratuito. Per genitori e accompagnatori tariffa agevolata: 3 € Percorso Libro (invece di 4 €), 4 € Percorso Scuola + Percorso Libro (invece di 6 €); Gratuito con Tessera Abbonamento Musei. È possibile prenotare telefonicamente, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30, al numero 011 19784944 o tramite mail a didattica@fondazionetancredidibarolo.com


Quando
Data/e: 8 ottobre 2017
Orario: 00:00 - 00:00


Dove
Torino
Torino - Torino


Prezzo
Varia a seconda dell'evento


Altre informazioni
www.beniculturali.it


Categoria dell'evento


Mappa

Sto caricando la mappa ....


Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< ottobre 2017 >>
lmmgvsd
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Eventi a Torino

Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X