La Casa dei Draghi di Torino: un misterioso edificio tra neogotico e liberty

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 11 . Media: 4,27 su 5)

Nel quartiere di Cit Turin, non molto distante dalla famosa e magica Piazza Statuto, si trova il Palazzo della Vittoria, noto anche con il nome di Casa Carrera o Casa dei Draghi. Il magnifico edificio fu voluto dal Cavaliere del Lavoro Giovanbattista Carrera per celebrare la vittoria della primo conflitto mondiale (da qui il nome di Casa della Vittoria) e affidato all’ingegner Gottardo Gussoni che terminò i lavori nel 1922.

 

Il palazzo è sicuramente tra gli esempi più pregevoli in città del sapiente mix tra lo stile neogotico alla francese e lo stile liberty che tanto era di moda nella Torino a cavallo tra l’Ottocento ed il Novecento. La Casa dei Draghi è costruita su cinque piani ed è riccamente decorata con dettagli riconducibili ai due stili architettonici.

 

Lo splendido portone d’ingresso, l’atrio interno e le scale, la torretta merlata e le balaustre dei balconi del piano superiore sono di spiccato stile neogotico alla francese, mentre alcuni dettagli come le vetrate e la stessa linea sinuosa del palazzo riportano direttamente all’impronta liberty di quegli anni. Notevoli poi sono i tantissimi dettagli che arricchiscono ed adornano questo bellissima costruzione come ad esempio i due draghi alati che si trovano ai lati del grande portone d’entrata e che dovevano essere un’allegoria della potenza e dell’importanza dell’Italia post conflitto mondiale (il tema del drago è ripreso in più punti sia nella parte esterna che nella parte interna della casa). Il portone è poi sormontato dallo stemma della famiglia Carrera e pieno di altri dettagli zoomorfi ed allegorici così come tutto il palazzo in generale.

 

casa-draghi-torino-2

 

Insomma un edificio curioso e non conosciuto da tutti a Torino che merita di essere visto almeno una volta. E se siete appassionati di stile liberty nel quartiere di Cit Turin potrete trovare tanti esempi straordinari di questo stile che si è sviluppato enormemente nel capoluogo piemontese nei primi anni del XX secolo. Tra i tanti, oltre alla Casa dei Draghi, merita sicuramente una visita Casa La Fleur, deliziosa palazzina progettata da Pietro Fenoglio e realizzata, per volere dell’imprenditore francese La Fleur, tra il 1902 ed il 1903.

 

Informazioni Pratiche

 

Indirizzo:
Corso Francia, 23 – 10138 Torino

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< marzo 2017 >>
lmmgvsd
27 28 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Eventi a Torino

Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X