Le 10 cose gratis da vedere a Torino

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 47 . Media: 3,94 su 5)

Torino è una città ricca di storia, di bellezze artistiche ed architettoniche. Numerosi sono i musei, le chiese e le attrazioni da poter visitare. Anche solo girovagare per la città, e per il centro storico in particolare, è piacevole: i portici, le vie, gli edifici e le grandi piazze, mostrano una città di stampo regale che non troverete nel resto d’Italia.

 

Abbiamo già parlato delle 10 cose da fare a Torino la prima volta. Oggi invece parliamo di cose da fare nel capoluogo piemontese senza spendere soldi.

 

Se vi trovate a Torino per una vacanza o per un week end e volete, perché no, risparmiare un po’, noi vi suggeriamo le più importanti attrazioni gratuite a Torino. Ecco la lista delle 10 cose che potete vedere senza spendere neanche un euro: attrazioni, curiosità, scorci… scoprite la Torino low cost, anzi proprio gratuita!

 

Le 10 cose gratis da vedere a Torino:

 

Il Borgo Medievale ed il Parco del Valentino

borgo-rocca-medievale-valentino-torino
 
Aria fresca, passeggiate all’aperto, piste ciclabili ed un po’ di relax… questo è il Valentino, polmone verde di Torino sulle rive del Po. Qui potrete riposarvi dalle fatiche della giornata passata a visitare il capoluogo piemontese. E dopo un po’ di ristoro, potrete incamminarvi verso il Borgo Medievale, ricostruzione di un piccolo borgo del Medioevo fatta nell’XIX secolo. La visita alla Rocca è a pagamento, ma il Borgo con i negozi e le viuzze sono gratuiti.

 

Per saperne di più: Il Borgo Medievale di Torino

 

Torino dall’alto

torino-dall-alto
lsantilli / Shutterstock.com
 
Se cercate un panorama per ammirare la città sabauda dall’alto non potete assolutamente perdervi quello del Monte dei Cappuccini sulla collina che sovrasta la città di Torino, raggiungile a piedi in 10/15 minuti da Piazza Vittorio. Qui potrete inoltre visitare la Chiesa di Santa Maria al Monte, anch’essa gratuita.

 

Per saperne di più: Il Monte dei Cappuccini

 

La Cappella dei Banchieri e dei Mercanti


Nel centro di Torino si nasconde un piccolo goiello di arte barocca che non tutti conoscono. Si tratta della seicentesca Cappella dei Banchieri e dei Mercanti al cui interno si possono ammirare diversi dipinti, affreschi e decorazioni che risalgono per la maggior parte al XVII e al XVIII secolo. Oltre alle liturgie si svolgono numerosi concerti di musica classica. Assolutamente da non perdere.

 

Per saperne di più: La Cappella dei Banchieri e dei Mercanti: gioiello nascosto nel centro di Torino

 

La Chiesa della Consolata

chiesa-consolata-torino
Foto credits
 
La Chiesa di Santa Maria della Consolazione è sicuramente una delle chiese da vedere a Torino. Di epoca paleocristiana, ha avuto nel corso degli anni numerosi restauri e ricostruizioni. Oggi è un miscuglio (ben riuscito ed incantevole) di stili: barocca all’interno con lo splendido altare maggiore opera di Juvarra, facciata neoclassica all’esterno e campanile romanico originale dell’XI secolo. Un gioiello da non perdere.

 

Per saperne di più: Il Santuario della Consolata

 

Il Duomo e la Cappella della Sindone

torino-duomo
Fabio Mancino Photography / Shutterstock.com
 
Il Duomo, dedicato a San Giovanni Battista, è l’unica chiesa in stile rinascimentale di Torino e merita sicuramente di essere vista. La cupola e la cappella sono opera di Guarini. Si tratta inoltre del luogo religioso più importante della città in quanto custodisce al suo interno la Sacra Sindone. Insomma, un luogo dall’alto valore artistico e simbolico a cui potrete accedere gratis.

 

Per saperne di più: Il Duomo di Torino

 

Villaggio Leumann


Alle porte di Torino si trova questo delizioso villaggio costruito alla fine dell’Ottocento per volere di Napoleone Leumann, importante imprenditore di origine svizzera, per farvi vivere i suoi dipendenti. Il villaggio è uno splendido esempio di edilizia industriale trasformata in arte e completamente integrata nel territorio circostante. All’interno del villaggio Leumann si trovano una stazione d’epoca (la Torino – Rivoli), la Chiesa di Santa Elisabetta in stile eclettico, la vecchia scuola elementare (costruita per i figli degli operai) e tanti altri edifici storici in stile liberty.

 

Per saperne di più: Leumann, un villaggio da fiaba alle porte di Torino

 

Piazza Castello e gli artisti di strada

piazza-castello-torino
Foto Credits
 
Vero e proprio centro della città di Torino, in passato come oggi, circondata dai caratteristici portici, Piazza Castello è una delle più importanti attrazioni della città. Si affacciano su questa piazza il Palazzo Reale, il Teatro Regio, la Real Chiesa di San Lorenzo e Palazzo Madama, oltre ad alcuni tra i caffè storici della città. Centro della vita torinese, la piazza ospita spesso numerosi artisti di strada che qui si esibiscono: giocolieri, mangiafuoco, acrobati ed altro ancora.

 

Per saperne di più: Piazza Castello, il centro della città di Torino

 

I Musei Gratuiti

musei-gratis-a-torino
Alberto Masnovo / Shutterstock.com
 
A Torino ci sono tantissimi e interessantissimi musei che meritano sicuramente di essere visti. Alcuni di questi offrono numerose giornate in cui poterli visitare gratuitamente. Quindi, se vi trovate a Torino la prima domenica del mese o il primo martedì o ancora il giovedì sera ecco la lista dei musei che potrete vedere gratuitamente.

 

Per saperne di più: Lista completa dei Musei Gratis a Torino

 

La Chiesa di San Lorenzo

chiesa-san-lorenzo-torino
Foto Credits
 
La Chiesa in stile barocco voluta dai Savoia e dedicata a San Lorenzo si trova in Piazza Castello. La sua storia si incrocia con quella della Sacra Sindone (anche se oggi il sacro velo è custodito nel Duomo di Torino). Di notevole impatto la splendida cupola, ripresa dall’architettura islamica con la stella ad otto punte.

 

Per saperne di più: La Real Chiesa di San Lorenzo

 

La Fontana Angelica

fontana-angelica-piazza-solferino-torino
 
La fontana, opera dello scultore Giovanni Riva, si trova in piazza Solferino ed è uno dei monumenti “esoterici” di Torino. Numerose sono le statue che la compongono tra cui due figure femminili, la Primavera e l’Estate, che rappresentano il sacro ed il profano. Se siete interessati alle storie della Torino Magica, non perdetevi questo monumento.

 

Per saperne di più: Simboli esoterici a Torino: la Fontana Angelica

 

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< marzo 2017 >>
lmmgvsd
27 28 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Eventi a Torino

Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X