Mu.Fant: il primo museo del Fantastico e della Fantascienza d’Italia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 17 . Media: 4,06 su 5)

Nella grande varietà dell’offerta museale torinese c’è spazio anche per un museo interamente dedicato al Fantastico e alla Fantascienza. Il Mu.Fant è il primo museo in Italia dedicato a tematiche di questo tipo. Fondato nel 2009 grazie all’opera di due esperti ed appassionati di fantastico, Silvia Casolari e Davide Monopoli, i quali hanno coinvolto per l’apertura di questo spazio altri esperti e collezionisti del settore, il museo è stato riaperto nuovamente nel mese di Ottobre del 2015, con una nuova sede ed un nuovo allestimento.

 

La collezione del Mu.Fant di Torino conta oltre 5.000 pezzi ed oggetti tra cui libri e riviste, illustrazioni, locandine e manifesti, modelli, dischi, gadget, francobolli e tanto altro.

 

Il nuovo allestimento si articola su una superficie di 1.000 metri quadri e comprende due saloni e cinque sale, una biblioteca e un laboratorio multimediale.

 

Nei due saloni principali è esposta, attraverso postazioni tradizionali e altre più multimediali e interattive, l’evoluzione storica dell’immaginario fantascientifico. I principali temi trattati in questa parte del Mu.Fant sono il gotico, la figura dell’Alieno, Hollywood anni ’50, il viaggio spaziale e la Luna, i manga e le anime giapponesi, i supereroi made in USA, il Cyberpunk, il Mondo Perduto e le serie televisive.

 

Le altre sale che potrete visitare sono la Sala Protofantascienza (dove si possono scoprire le origine della Fantascienza tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento), la Sala Trek Land (dedicata alla saga di Star Trek), la Sala Fantasy e Fanta-Horror (dove sono presentate le origini e l’evoluzione dei generi fantasy e horror), la Sala Grandi Autori (in cui si parla dei grandi nomi della fantascienza letteraria e cinematografica dalla Social Science Fiction fino ai giorni nostri) ed infine la G.A.F. Galleria d’Arte Fantastica (dove vengono allestite le mostre temporanee sui nuovi linguaggi e sui giovani artisti italiani ed internazionali del genere Fantastico).

 

All’interno del museo si trovano inoltre una Biblioteca, con 8.000 titoli, un Mak&Game Lab, dedicato al videogioco, alle proiezioni cinematografiche, alla didattica e alle conferenze, un Caffè ed un Book Shop.

 

Il Mu.Fant di Torino rappresenta un viaggio attraverso un genere che aiuta la fantasia a volare alto e a varcare le soglie della realtà e del possibile, facendoci sognare di luoghi, cose e persone lontane dalla vita di tutti i giorni. Un modo per i grandi di tornare piccoli e per i piccoli di scoprire come il genere fantastico era fatto prima delle moderne tecnologie. Insomma, un museo assolutamente da non perdere a Torino per gli appassionati del genere e non solo!

 

Informazioni Pratiche

 

Indirizzo:
Via Reiss Romoli, 49 bis – 10148 Torino
L’ingresso del Mu.Fant non è su via Reiss Romoli, ma nel piazzale alberato interno posto all’altezza del civico 49 bis.

 

Orari:
Da giovedì alla domenica, dalle 15.30 alle 19.00

 

Tariffe:
Biglietto intero: 7 €
Biglietto ridotto: 6 € (studenti universitari; senior over 65 anni, giornalisti, diversamente abili)
Biglietto ridotto Kids: 4,5 € (dai 4 ai 10 anni)
Gratuito per i bambini con meno di 4 anni e per i possessori dell’Abbonamento Musei Torino Piemonte (ad eccezione, per questi ultimi, delle giornate in cui sono previsti eventi speciali)

 

Per ulteriori informazioni su mostre, eventi e visite potete consultare il sito ufficiale del Mu.Fant, MuseoLab del Fantastico e della Fantascienza di Torino.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< maggio 2017 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Eventi a Torino

Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X