San Valentino: i 5 motivi per cui Torino è meglio di Venezia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)

Venezia è chiamata anche la città dell’amore, dunque quale posto migliore per passare insieme alla propria metà la giornata di San Valentino? Ma Torino ovviamente. Nulla da togliere alla splendida città lagunare, ma è anche arrivato il momento di essere un po’ meno banali e optare per un’altra bella, romantica ed elegante città.

 

Non vi fidate? Allora vi sfidiamo e vi diamo 5 buoni motivi per cui Torino è meglio di Venezia per San Valentino.

 

Il cioccolato

La scatola di cioccolatini è sicuramente una delle cose che rientra nell’immaginario tipico della festa di San Valentino. E, quando si parla di cioccolato, quale miglior città in Italia se non Torino? Per i più golosi ed esigenti, il capoluogo piemontese offre una selezione di cioccolaterie davvero incredibile con maitre chocolatier che hanno fatto del loro mestiere una vera e propria arte. Tra gianduiotti, cremini e cri-cri (a proposito, la conoscete la romantica storia dei cri-cri? Potreste raccontarla a lui o a lei mangiandoli insieme) avete solo l’imbarazzo della scelta.

 

Nessun rischio acqua alta

Pensandoci può sembrare romantico, ma immaginatevi di avere due giorni per visitare una città e doverli passare tra le strade allagate e camminando sulle passerelle. Ecco, vi sembra romantica questa prospettiva? A Torino questo rischio non lo correte e poi, anche se dovesse piovere, la regale città sabauda vi offre come riparo i suoi bellissimi portici per passeggiare romanticamente e godere del suo affascinante centro tra grandi piazze e eleganti palazzi, senza preoccuparvi del meteo. Romantica e pratica… che volete di più?

 

È più economica

Forse non è romantico pensare al portafogli in queste situazioni, ma comunque un occhio al risparmio non guasta mai. Venezia è molto gettonata per il giorno di San Valentino e rischiate, se non prenotate in tempo, di non trovare un posto carino dove alloggiare e anche dove mangiare. Perché accontentarsi allora e non preferire una meta un po’ più economica, ma ugualmente bella?

 

Effetto sorpresa

“Amore, quest’anno per San Valentino ti porto nell’unica città italiana ad essere stata inserita nella lista dei luoghi da non perdere per il 2016, niente di meno che dal New York Times”. Non suona male, vero? Dunque, volete un effetto sorpresa ed un posto unico dove portare la vostra dolce metà per il giorno degli innamorati? Bene, allora lasciate stare Venezia (e niente Parigi, troppo banale), Torino è il posto che fa per voi. Lo ha scelto uno dei quotidiani più importanti del mondo, non vorrete contraddire gli esperti?

 

Piazze senza piccioni

Se pensate anche voi che non è proprio romantico doversi districare tra i piccioni e non tenete particolarmente ad una foto ricordo con questi animaletti che vi camminano in testa, vi assicuriamo che le piazze di Torino non ne sono invase. In più, non dovrete fare lo slalom tra i turisti che danno da mangiare ai piccioni. Pensate che a Venezia, per limitare questo fenomeno, il comune che dovuto fare un’ordinanza che prevede anche una multa.

 

E poi per questo San Valentino a Torino c’è la mostra più visitata d’Italia che chiuderà proprio il 14 febbraio. Se siete degli appassionati d’arte non potete proprio mancare, Monet vi sta aspettando!

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< gennaio 2017 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Eventi a Torino

Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X