ATP Finals a Torino: la città conquista l’ambitissimo evento per 5 anni

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)
ATP Finals a Torino: la città conquista l’ambitissimo evento per 5 anni

Sono stati giorni di lunga e snervante attesa, ma alla fine Torino ce l’ha fatta e ha conquistato il famoso e ambitissimo evento delle ATP Finals, il torneo di tennis professionistico più importante dell’anno dopo le quattro prove del Grande Slam: Australian Open – Open di Francia (Roland Garros) – Torneo di Wimbledon (The Championships) – U.S. Open (Flushing Meadows). Al torneo, con in palio un ricco montepremi, partecipano i migliori otto classificati ATP di singolare e di doppio.

 

Una grandissima notizia dunque per Torino che ospiterà questo prestigioso appuntamento tennistico dal 2021 al 2025.

 

La conferma ufficiale della notizia è arrivata oggi, mercoledì 24 aprile 2019, dopo lunghe trattative e dopo la riunione dell’organizzazione che si era riunita nelle scorse settimane a Miami per decidere quale città tra Londra, Manchester, Singapore, Tokyo e appunto Torino dovesse ospitare il torneo per le prossime cinque edizioni.

 

Visto il periodo in cui si disputa la gara (solitamente nel mese di novembre), le ATP Finals si svolgono spesso in sedi che vantano dei campi sintetici indoor, cioè al coperto.

 

Negli anni sono state tante le grandi città che hanno ospitato questo grande torneo: Tokyo, Parigi, Barcellona, Stoccolma, New York, Sidney, Lisbona, Shangai e infine Londra dove le ATP Finals si sono fermate per più tempo. Tanti i grandi talenti del tennis passato e presente che hanno partecipato e vinto: Novak Đoković, Roger Federer, Alexander Zverev, Andre Agassi, Boris Becker, Björn Borg e molti altri.

 

Il prestigioso torneo compete ormai con i più grandi e smuove importanti numeri sia in termini di pubblico che economici. Inoltre, la recente vittoria di Fabio Fognini a Montecarlo produrrà certamente un effetto importante sull’aumento del numero degli spettatori italiani nei grandi tornei. Una coincidenza davvero eccezionale che, se possibile, porta ancora più prestigio alla nomina di Torino a città ospitante. Le ricadute economiche delle ATP Finals sono davvero importanti. Si valuta che ogni edizione valga almeno 85 milioni di dollari che, moltiplicati per cinque anni, arriva alla cifra capogiro di quasi 500 milioni di dollari.

 

Una grandissima notizia per la città in termini non solo di prestigio sportivo, ma anche dal punto di vista puramente economico dunque. Le ricadute infatti coinvolgeranno tutta la città poiché i campioni del tennis hanno premuto per il capoluogo piemontese in quanto volevano proprio una città da vivere e non solo da attraversare per raggiungere un albergo. Proprio per questo motivo Torino ha vinto e la sua vittoria sarà un vantaggio per tutte le realtà cittadine a cominciare dallo sport, ma ovviamente anche per la cultura e per il turismo in generale.

 

Le partite dei migliori 8 giocatori del mondo che partecipano alle ATP Finals saranno ospitate all’interno del Pala Alpitour, l’impianto polifunzionale coperto, adiacente allo Stadio Olimpico Grande Torino, che fu costruito in occasione dei Giochi Olimpici Invernali del 2006 quando fu la casa dell’hockey su ghiaccio. Con una capienza di 14.350 posti a sedere, il Pala Alpitour di Torino è la struttura coperta a uso sportivo più capiente d’Italia.

 

Dopo ben 12 anni le ATP Finals lasciano la “The O2 Arena” della capitale inglese per approdare sul suolo italiano proprio nella città sabauda. Un grande onore per Torino e una grandissima opportunità per la città vista la grande importanza che l’evento ricopre a livello mondiale.

Pubblicato il 24 Aprile 2019

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Giugno 2019 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Segui GuidaTorino

X