Coronavirus: aggiornamenti dal Governo sulle restrizioni

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Coronavirus: aggiornamenti dal Governo sulle restrizioni

Dopo l’approvazione del nuovo decreto firmato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella serata dell’11 marzo 2020, arrivano dal Governo nuove precisazioni sulle misure, le norme e le restrizioni di questo periodo di emergenza Coronavirus in Italia.

 

La Sindaca di Torino, Chiara Appendino ha pubblicato sui suoi canali ufficiali gli aggiornamenti del Governo italiano su cosa si può fare e cosa non si può fare in questi giorni di emergenza in cui sono state messe in atto numerose iniziative per cercare di limitare al massimo il contagio da Covid-19.

 

Qui di seguito vi riportiamo l’aggiornamento:

 

  • È possibile uscire, oltre che per andare al lavoro, per buttare la spazzatura o andare a fare la spesa.
  • È possibile anche recarsi nelle attività commerciali, come le edicole e i tabaccai, che continuano ad essere aperte.
  • Potete spostarvi in bicicletta per andare al lavoro e per sport, mantenendo sempre le distanze di sicurezza.
  • È possibile fare attività motoria all’aperto, anche nei parchi pubblici ma assolutamente non in gruppo e rispettando sempre la distanza interpersonale di almeno un metro.
  • Si può portare a spasso il cane evitando assembramenti o portare il proprio animale domestico dal veterinario, ma non per visite di routine.
  • Si possono andare a trovare i figli, per le coppie separate, o i propri genitori non autosufficienti.
  • Le merci possono continuare a circolare senza limitazioni.
  • Gli uffici pubblici restano aperti: l’assenza di disinfettanti per le mani non ne giustifica la chiusura. Ai dipendenti pubblici malati di Coronavirus non vengono decurtati i giorni di malattia.
  • Possono essere decise limitazioni del trasporto pubblico locale.
  • Sono vietate le assemblee di condominio e le assemblee delle associazioni, a meno che non si svolgano a distanza.
  • Nessuna limitazione per agricoltura e pesca.

 
La Città di Torino ha adottato da ieri altri provvedimenti come:

 

  • Sospensione della ZTL fino al 25 marzo
  • Sospensione del pagamento della sosta nelle strisce fino al 25 marzo
  • Chiusura delle aree gioco per bambini
  • Chiusura dei campetti sportivi

Pubblicato il 13 Marzo 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Agosto 2020 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X