The Phair Torino 2019: la prima edizione della fiera della fotografia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 4,00 su 5)
The Phair Torino 2019: la prima edizione della fiera della fotografia

Nel mese di maggio a Torino ci sarà la prima edizione di The Phair, la fiera della fotografia (il nome viene appunto dalle parole photography e fair, rispettivamebte fotografia e fiera in inglese) su idea di Roberto Casiraghi, fondatore già di The Others. Una fiera boutique, ad inviti, solo dedicata alla fotografia qualeimmagine che è in primis,concetto, idea, visione e poi tecnica.

 

Dal 3 al 5 maggio 2019 all’ex Borsa Valori di Torino arriveranno una trentina di gallerie italiane divise in stand tutti uguali di 20 metri quadrati ciascuno per inaugurare la prima edizione di The Phair.

 

Le gallerie che partecipano a The Phair sono: 1/9 unosunovedi Roma, Francesca Antoninidi Roma, Alfonso Articodi Napoli, Enrico Astunidi Bologna, Valeria Belladi Milano, Continuadi San Gimignano in provincia di Siena, Massimo de Carlodi Milano, Raffaella De Chiricodi Torino, Tiziana Di Carodi Napoli, Doppelgaengerdi Bari, Fabbrica EOSdi Milano, Studio G7di Bologna, Gagliardi &Domkedi Torino, Guidi &Shoendi Genova, In Arcodi Torino, Giò Marconidi Milano, MATÈRIAdi Roma, METRONOMdi Modena,MontrasioArtedi Milano, Franco Noerodi Torino, Davide Paludettodi Torino, Francesco Pantaleone di Palermo, Alberto Peoladi Torino, Giorgio Persanodi Torino, Photo & Contemporarydi Torino, Pinksummerdi Genova, Poggialidi Firenze, PrimoPianodi Napoli, Lia Rummadi Napoli, Tucci Russo di Torre Piellice in provincia di Torino,Shazardi Napoli, PaolaSosiodi Milano, Trafficdi Bergamo, VisionQuesT 4rosso di Genovae Z2oSara Zaninicon sede a Roma.

 

Una grande varietà di artisti contemporanei italiani e stranieri, nomi affermati a livello internazionale e nuovi foto-artisti frutto di un’attenta politica di scouting, per citarne alcuni: AnriSala, SimoneMussat Sartor, Tomas Saraceno, Paola De Pietri, Olivo Barbieri, Guido Guidi, Myriam Laplante, Mario Airò, Annette Kelm, Lida Abdul, Giovanno Ozzola, Andy Warhol, Luca Vitone,Robert Capa…

 

Si punta ad un stile elegante, nitido, che vuol far chiarezza su dove va il mondo della fotografia. La stampa, il digitale, il passato e il futuro non inquinano la possibilità di esprimere un’idea un concetto: può esser lieve e riflettere sulla moda o impegnato e illustrare un contesto di guerra. La fotografia è vitale. Tanti gli argomenti da approfondire, otto per la precisione, di cui si parlerà sulla web tv della manifestazione visibile sul sito thephair.com attraverso incontri e interviste: l’editoria, i new media, il collezionismo, le fondazioni, i giovani autori, il mercato, il ruolo dei musei e le committenze.

 

Poi si entra nel vivo e si interagisce con il pubblico con realtà che hanno fatto la storia della fotografia e che collaborano con The Phair: Nikon e Polaroid (ora Polaroid Originals). Un contest con Nikon per raccontare per immagini l’esperienza di visita con un massimo di 5 scatti condivisi su Instagram: i 10 scatti che otterranno il maggior numero di “like” andranno al giudizio del comitato di consulenza di The Phair che selezionerà i tre più meritevoli di ricevere una reflex digitale offerta da Nikon. Lo scatto vincitore assoluto sarà anche pubblicato su La Stampa l’8 maggio 2019. Nello spazio Polaroid Originals un’esposizione di scatti, non in vendita, realizzati dal fotografo e artista Alan Marcheselli, capaci di raccontare alla perfezione la magia dello scatto istantaneo analogico Polaroid. Inoltre, ogni giorno, due performance live di Alan Marcheselli che daranno una visione artistica e personale della versatilità della fotografia istantanea Polaroid Originals.

 

E, trovandoci a Torino, ci sarà ovviamente uno spazio lettura con una libreria che ospita tanti titoli dedicati al tema tutti da sfogliare e acquistare e una bouvette rievocazione storica di un caffè d’altri tempi il “Bar Maggiora” a cui ben si addice l’elegante stile mitteleuropeo del caffè Illy.

 

L’appuntamento con The Phair che inizia quest’anno diventerà annuale. Viste guidate gratuite condotte dai curatori di The Phair, con prenotazione obbligatoria: orari e iscrizione sul sito www.thephair.com

 

La nuova fiera torinese è il primo step verso il un nuovo Festival di Fotografia di Torino 2020, il grande appuntamento che dal prossimo anno la città di Torino è pronta ad accogliere. Il capoluogo piemontese vuole infatti candidarsi a diventare in Italia quello che Parigi è in Francia con Paris Photo. Allo stesso tempo si è voluto alleggerire il numero di fiere che si svolgono nella città sabauda a inizio novembre, spostando questi nuovi appuntamenti dedicati alla fotografia in primavera.


Quando
Data/e: 3 Maggio 2019 - 5 Maggio 2019
Orario: 12:00 - 21:00


Dove
Ex Borsa Valori
Via San Francesco da Paola, 28 - Torino


Prezzo
Ingresso: biglietto intero 12 €, 10 € per i membri della Community Nikon Club (www.nikonclub.it), Abbonamento MuseiTorino Piemonte; Torino+PiemonteCard: ridotto 8 € giovani 12/18 anni e studenti universitari fino a 25 anni


Altre informazioni
www.thephair.com


Categoria dell'evento


Mappa



Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Giugno 2019 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Segui GuidaTorino

X