La Giostra di Nina: la magica opera di Valerio Berruti nella Galleria Grande di Venaria

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
La Giostra di Nina: la magica opera di Valerio Berruti nella Galleria Grande di Venaria

La Galleria Grande della Reggia di Venaria incontra l’arte contemporanea ospitando La giostra di Nina, l’installazione dell’artista Valerio Berruti. L’opera, inaugurata pochi giorni prima della chiusura dei musei di novembre, è fortunatamente rimasta lì ad attendere il pubblico e sarà visibile nell’affascinante galleria della residenza sabauda fino al 20 giugno prossimo.

 

L’opera, che l’artista ha plasmato personalmente, ha un diametro di 7 metri e si ispira agli antichi caroselli. Di grande impatto visivo ed emotivo, l’opera si inserisce in maniera sublime all’interno della Galleria Grande tra giochi di luci offerti dalle enormi vetrate e gli stucchi del lungo corridoio della splendida residenza alle porte di Torino.

 

giostra nina galleria grande venaria

 

Diversamente dagli antichi caroselli però, nella Giostra di Nina i classici cavalli sono stati sostituiti da uccellini, simbolo di quotidianità e anche di libertà, affiancati a protagonisti destinati a spiccare il volo.

 

L’opera di Berruti si ricollega al suo omonimo progetto cinematografico caratterizzato da circa 3.000 disegni realizzati a mano e uniti in sequenza fino a diventare fotogrammi di un video. Il corto animato, coprodotto da Sky Arte e che può vantare la colonna sonora appositamente scritta da Ludovico Einaudi, è stato presentato lo scorso anno in anteprima assoluta al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo in occasione della Festa del Cinema di Roma.

 

Dopo aver attraversato le tante sale della reggia, camminando nella storia attraverso camere colme di dipinti, sculture, suppellettili e magnifici affreschi, arriverete nella Galleria Grande dove ad attendervi, in uno scenario fiabesco, troverete la giostra che si muove sulle note della colonna sonora composta da Einaudi attraverso un carillon meccanico.

 

giostra reggia venaria

 

Insieme alla grande opera partecipativa e al cortometraggio animato, nella sala successiva sono esposti alcuni fotogrammi che compongono la videoanimazione. L’opera è inserita nel percorso di visita del Piano Nobile della Reggia.

 

Informazioni Pratiche: La Reggia, insieme alla Giostra di Nina di Valerio Berruti e la mostra “Paolo Pellegrin. Un’antologia“, i Giardini e il Castello della Mandria riaprono al pubblico, a partire dal 27 aprile 2021. La prenotazione è obbligatoria sul sito della residenza reale.

Pubblicato il 27 Aprile 2021
Segui GuidaTorino su Instaram
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Gennaio 2021 >>
lmmgvsd
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X