Capanna Margherita: il rifugio più alto d’Europa è in Piemonte

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 4,50 su 5)
Capanna Margherita: il rifugio più alto d’Europa è in Piemonte

Sulla vetta della punta Gnifetti, a quota 4.556 metri di altezza nel gruppo del Monte Rosa, si trova il rifugio alpino più alto d’Europa. La Capanna Regina Margherita, questo il nome del rifugio, fu inaugurata il 18 agosto 1893 alla presenza della Regina Margherita di Savoia. Il rifugio-laboratorio ebbe una notevole importanza per quanto riguarda le ricerche di Angelo Mosso, agli inizi del XX secolo, sulla medicina d’alta quota.

 

Nel 1979 fu demolita la capanna originaria e nell’agosto dell’anno successivo, fu inaugurato il nuovo rifugio-laboratorio. Oggi il rifugio ospita 70 posti letto ed è aperto soltanto nel periodo estivo (da fine giugno a metà settembre).

 

La posizione del rifugio rende la salita un’esperienza davvero incredibile, tra le più ambite dagli appassionati di montagna. E, una volta arrivati in cima, lo spettacolare panorama ripaga dello sforzo fatto per raggiungere la meta. La vista mozzafiato spazia dalla vertiginosa parete sud del Monte Rosa su Alagna e la Val Sesia, perdendosi nella pianura Padana fino alle Alpi Marittime.

 

 

Dal 2000 il rifugio è anche sede della più alta stazione meteorologica d’Europa che fu commissionata dalla Regione Piemonte. Il rifugio ospita inoltre una piccola biblioteca a disposizione di tutti gli alpinisti che, vista l’altezza della capanna, diventa a pieno titolo la biblioteca più alta d’Europa. All’interno del rifugio, sempre a disposizione degli ospiti, c’è anche il wi-fi progettato e realizzato dal Politecnico di Torino.

 

La salita alla Capanna Regina Margherita è di carattere alpinistico e richiede ovviamente attrezzatura adeguata da alta montagna. È consigliabile rivolgersi per questa ascensione ad una guida abilitata per i non esperti.

 

Come raggiungere la Capanna Margherita
È possibile raggiungere la Capanna Regina Margherita seguendo diversi itinerari (tutti di carattere alpinistico):
– dalla Capanna G. Gnifetti attraverso i ghiacciai del Lys in circa 4/5 ore di cammino interamente su ghiacciaio.
– dalla Monte Rosa Hutte attraverso il ghiacciaio del Grenz in circa 5 ore di cammino interamente su ghiacciaio.
– dal Bivacco L. Resegotti per la cresta SE (Cresta Signal) con un itinerario alpinistico di notevole difficoltà.

 

Apertura estiva 2018:
Dal 23 giugno al 9 settembre (le date sono soggette a modifiche in base all’apertura degli impianti di risalita). È consigliato verificare l’apertura degli impianti prima di organizzare la gita.

 

Tariffe per la stagione 2018
Mezza pensione: € 100
Mezza pensione Guide Alpine UIAGM: € 60
Bed & Breakfast: € 70

 

La mezza pensione include: il pernottamento, la colazione a buffet, la cena, tè thermos.
Il B&B include: il pernottamento, la colazione a buffet, tè thermos.

 

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito internet della Capanna Margherita.

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< settembre 2018 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X