Coronavirus Torino: parchi chiusi o aperti?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Coronavirus Torino: parchi chiusi o aperti?

Emergenza Coronavirus: parchi chiusi o aperti a Torino? L’ultimo decreto del Governo Conte ha chiarito che non c’è chiusura dei parchi cittadini, ma sono vietati gli assembramenti di persone. Nei giorni precedenti il decreto infatti, nonostante il costante invito alla popolazione a rimanere a casa il più possibile anche a Torino ci sono state numerose segnalazioni di persone in gruppo nei parchi della città tanto che in alcuni quartieri e paesi (nel quartiere torinese Aurora e Chieri ad esempio) si è deciso per la chiusura dei giardinetti.

 

Ma cosa dice esattamente il decreto Coronavirus sui parchi? Nella FAQ disponibile sul sito del Governo, alla domanda “L’accesso a parchi e giardini pubblici è consentito?” viene specificato che: “Sì, parchi e giardini pubblici possono restare aperti per garantire lo svolgimento di sport ed attività motorie all’aperto, come previsto dall’art.1 comma 3 del dpcm, a patto che non in gruppo e che si rispetti la distanza interpersonale di un metro“.

 

Sono comunque assolutamente vietati gli assembramenti per fare attività sportiva o giochi in gruppo. A questo proposito, negli scorsi giorni la Città di Torino ha deciso di rafforzare i controlli nei parchi cittadini. Giovedì scorso, nel corso della riunione del Cosp, che si è tenuta nella sede della Prefettura di Torino, è stato affrontato il tema dell’applicazione delle prescrizioni contenute nell’ultimo dpcm varato per il contenimento della diffusione del contagio da Coronavirus.

 

Tra le decisioni assunte c’è appunto quella di rafforzare i controlli nei parchi cittadini, da parte di forze dell’ordine e polizia locale, al fine di evitare il formarsi di assembramenti. Per tale motivo è stato deciso di posizionare cartelli nelle aree verdi con le indicazioni relative alle misure di sicurezza da rispettare (come la distanza da tenere tra una per l’altra) e analoghi cartelli saranno posizionati nelle strutture sportive (campi basket, calcetto, ecc.) presenti nei parchi, con l’indicazione del divieto di utilizzo.

 

La Sindaca di Torino, Chiara Appendino ha comunque chiarito nei giorni scorsi che le aree gioco per bambini e i campetti sportivi sono stati chiusi.

 

Insomma, se proprio avete bisogno di uscire e andare al parco per fare una passeggiata che sia da soli oppure con qualcuno, ma mantenendo il metro di distanza. La raccomandazione è però sempre quella di uscire il meno possibile di casa per cercare di limitare i contagi da Covid-19. Prima riusciremo a superare l’emergenza, prima potremo tornare a correre, giocare e a goderci i bellissimi spazi verdi delle nostre città.
 

Potrebbe interessarvi: Coronavirus Torino: ultim’ora (bollettino contagi e news)

Pubblicato il 15 Marzo 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Settembre 2020 >>
lmmgvsd
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X