Fase 2: a Torino 27 controviali con limite di velocità a 20 Km/h (elenco completo)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 3,50 su 5)
Fase 2: a Torino 27 controviali con limite di velocità a 20 Km/h (elenco completo)

Il piano municipale per la mobilità a Torino durante la Fase 2 dell’emergenza Coronavirus prevede l’istituzione del limite massimo di 20 chilometri orari per 27 controviali del capoluogo piemontese. A essere interessati da questo provvedimento saranno complessivamente 80 chilometri di strade cittadine dove il limite di velocità entrerà in vigore dopo la realizzazione dell’apposita segnaletica e in seguito a comunicazione ufficiale da parte di Palazzo Civico.

 

In questa delicata seconda fase dell’emergenza sanitaria, sono numerosi i cittadini che scelgono la bicicletta o altri mezzi ecologici individuali per spostarsi in città evitando ancora, dove possibile, di utilizzare i mezzi pubblici. Per migliorare la viabilità e incentivare l’utilizzo della bicicletta e di altri mezzi di mobilità dolce e sostenibile per gli spostamenti in città, l’amministrazione comunale ha dunque deciso di destinare queste carreggiate ad un uso prevalentemente ciclabile.

 

La scelta di dedicare più spazio alle biciclette è una scelta assolutamente necessaria su cui non faremo nessun passo indietro, e quella di utilizzare per questo i controviali è una scelta che riteniamo corretta e su cui spingeremo“, ha ribadito la sindaca Chiara Appendino durante una diretta Facebook realizzata insieme all’assessore all’Ambiente Alberto Unia.

 

Nel giro di un mese in tutti i controviali le bici avranno la precedenza“, ha continuato la prima cittadina di Torino. L’obiettivo dell’amministrazione torinese è quello di creare delle strade dove i ciclisti possano sentirsi al sicuro in modo da incentivare il traffico ciclabile e disincentivare quello veicolare che, in questa delicata Fase 2, porterebbe mettere in crisi la mobilità di Torino.

 

A tal proposito, il governo ha pensato a un bonus di 500 € per l’acquisto di biciclette e altri mezzi sostenibili per i residenti nelle città metropolitane e aree urbane con più di 50.000 abitanti e i cui dettagli dovrebbero figurare nel prossimo decreto.

 

Elenco dei percorsi con limite di 20 Km/h

Il progetto inizierà dai 4 chilometri su entrambe le direzioni in corso Francia. A seguire il limite massimo dei 20 chilometri orari interesserà anche i corsi Vittorio Emanuele, Regina Margherita, San Maurizio, Galileo Ferraris, Unione Sovietica, Peschiera, Einaudi, Ferrucci, Tassoni, Svizzera, Lecce, Potenza, Siracusa, Giambone, Cosenza, Novara, Tortona, Vigevano, Racconigi, nel tratto piazza Robilant-corso Peschiera, Dante, tra corso Turati e via Roccabruna, Bramante tra corso Turati e via Giordano Bruno, Lepanto tra corso Turati e Galileo Ferraris. E, ancora le carreggiate perimetrali di Piazza della Repubblica e delle piazze Pitagora, Cattaneo e piazzale San Gabriele da Gorizia.

Pubblicato il 11 Maggio 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Settembre 2020 >>
lmmgvsd
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X