15 modi per fare arrabbiare un torinese

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 8 . Media: 4,50 su 5)
15 modi per fare arrabbiare un torinese

Abbiamo già parlato delle cose che fanno arrabbiare un torinese a tavola, perché per un sabaudo la gastronomia è sacra e ci sono cose su cui proprio non transige, soprattutto quando si parla di piatti della tradizione piemontese.

 

Oggi, in linea più generale, abbiamo deciso di fare un piccolo elenco delle cose, oltre la gastronomia, che i torinesi preferirebbero non sentirsi dire (per l’ennesima volta). Tra cliché sulla città, luoghi comuni sul carattere degli abitanti e un po’ di ironia sui nostri cugini milanesi, ecco un vademecum (scherzoso) delle cose che forse sarebbe meglio non dire ad un torinese DOC.

 

Ecco i 15 modi per fare arrabbiare un torinese:

 

Dirgli che Torino è una città industriale

 

Dirgli che i torinesi sono provinciali

 

Dirgli che a Torino non c’è niente, con accento milanese

 

Essere milanese

 

Dirgli che se è di Torino tifa per forza Juventus

 

Pensare che lavori alla Fiat

 

Dirgli che il posto migliore per uscire la sera a Torino è San Salvario

 

Dargli appuntamento in via Garibaldi il sabato pomeriggio

 

Dirgli che è simpatico per essere un piemontese
 

Dirgli che è “falso e cortese”

 

Dirgli che a Torino “avete solo la nebbia”

 

Proporgli di andare all’ennesimo concerto dei Subsonica

 

Dirgli che Torino è una città noiosa

 

Dirgli che è di Cuneo

 

Ricordargli che i veri torinesi non esistono

 

Ed ecco invece le 20 cose da fare per essere un vero torinese!

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< luglio 2017 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Eventi a Torino

Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X