Torino Magica: il tour serale della città tra magia bianca e magia nera

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 70 . Media: 3,86 su 5)

La città di Torino è stata sempre legata alle leggende che riguardano i culti esoterici di magia bianca e magia nera tanto da meritarsi l’appellativo di città magica. Si dice che numerosi punti del capoluogo piemontese, evidenziati da simboli esoterici e massonici, siano attraversati da misteriose energie. Esistono oggi dei tour che portano i turisti e residenti alla scoperta di questi luoghi con una guida che spiega le leggende ed i misteri legati a quest’ultimi e alla città di Torino.

 

Il Tour Torino Magica è un percorso serale che si svolge regolarmente il giovedì e il sabato a Torino, che vi porterà a scoprire i lati più insoliti e segreti della città, legati al mondo dell’esoterismo e della massoneria. Leggenda vuole, infatti, che la città di Torino sia profondamente legata a tutti e due i triangoli del mondo della magia: sia a quello della magia bianca, che comprende anche Lione e Praga, che a quello della magia nera, insieme a San Francisco e Londra.

 

Il percorso ha inizio proprio dalla parte più misteriosa e inquietante della città: Piazza Statuto. Qui si trova il Monumento ai Caduti del Frejus che, proprio come la piazza, presenta numerosi riferimenti al mondo della massoneria. Sulla sommità della statua è addirittura raffigurata una stella a cinque punte, tipicamente simbolo del demonio.

 

Il percorso della Torino Magica continua poi con il Rondò della Forca e Piazza Solferino, dove è collocata la Fontana delle Quattro Stagioni, le cui figure sono state considerate dalla stessa Chiesa Cattolica come immagini d’ispirazione massonica. Oltre ai numerosi simboli collegati al mondo dell’esoterismo e della massoneria disseminati attorno alla piazza, esiste un altro dettaglio, sempre legato ai rituali magici, da prendere in considerazione: tutti questi luoghi si trovano nella zona ovest della città, orientati verso il punto cardinale associato al tramontare del sole e, di conseguenza, alla presenza del Maligno.

 

Le vie successive che si percorrono sono prevalentemente occupate da banche e i palazzi che si trovano in questa zona della città, specialmente gli edifici di Via Alfieri, sono caratterizzati da simboli esoterici. Di particolare interesse è il Palazzo del Diavolo, legato a numerose leggende e già precedentemente sede della Fabbrica dei Tarocchi.

 

Il tour procede poi verso la parte “bianca” di Torino. In Piazza San Carlo si trova, infatti, una statua raffigurante la Madonna e la Sacra Sindone. Passando per Piazza Castello si arriva, infine, all’ultima tappa dell’itinerario: Piazza Vittorio. Qui, di fronte alla Chiesa della Grande Madre di Dio, si trova la statua di Vittorio Emanuele I, la cui direzione, così vuole la leggenda, indicherebbe il luogo in cui è nascosto il Santo Graal.

 

Così si conclude questo insolito itinerario della città, un percorso alla scoperta degli angoli più sconosciuti e inquietanti di Torino, legati ai misteri della massoneria e dell’occulto, ma anche al mondo più rassicurante della fede e della magia bianca.

 

Informazioni Pratiche

 

Prenotazioni:
La visita guidata è disponibile, su prenotazione, anche in lingua inglese, francese, giapponese, russo, tedesco e spagnolo. Potete prenotare il vostro tour “Torino Magica” qui.

 

Orario:
Giovedì e Sabato ore 21.00 (l’orario potrebbe subire variazioni)

 

Durata:
2 ore

 

Tariffe:
22 € a persona

 

E, se volete continuare il viaggio nei misteri della città magica per eccellenza, vi proponiamo un altro tour a 15 metri di profondità per scoprire la Torino Sotterranea.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< gennaio 2017 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Eventi a Torino

Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X