Agosto 2019: le 12 mostre a Torino da non perdere

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 315 . Media: 3,78 su 5)
Agosto 2019: le 12 mostre a Torino da non perdere

Anche per questo mese di Agosto 2019 a Torino ci sono tante mostre assolutamente da non perdere. Dal punto di vista artistico, Torino è da sempre una città all’avanguardia, continuamente in fermento e piena di eventi culturali imperdibili. Ogni anno il capoluogo piemontese ha la fortuna e il privilegio di ospitare tante mostre importanti che attirano spesso persone da diverse regioni d’Italia. Durante tutto l’anno, i numerosi musei del capoluogo piemontese vi aspettano con tantissime mostre e appuntamenti da non perdere.

 

Per quanto riguarda le mostre in programma, il mese di Agosto 2019, non sarà da meno con tante proposte di arte antica, contemporanea, fotografia, design e molto altro ancora. Un altro mese all’insegna dell’arte e della cultura dunque a Torino con tante esposizioni che vi aspettano nei vari musei del capoluogo piemontese.

 

Ecco, dunque, un promemoria sulle mostre in corso nel mese di Agosto 2019 a Torino per non rischiare di perdere neanche uno dei grandi appuntamenti d’arte della città sabauda.

 

Agosto 2019: le 12 mostre da non perdere a Torino

 

Dalla Terra alla Luna


Marc Chagall, Dans mon pays, 1943 – Guazzo e tempera su carta applicata su tela – GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino
Dal 19 luglio Palazzo Madama ospita una nuova mostra dal titolo “Dalla Terra alla Luna. L’arte in viaggio verso l’astro d’argento” per celebrare i 50 anni dello sbarco sulla Luna. Esposti dipinti, sculture, fotografie, disegni e oggetti di design ispirati proprio alla Luna. Nel percorso espositivo troverete opere di Marc Chagall, Felice Casorati, Lucio Fontana, Paul Klee, Achille Castiglioni e tanti altri grandi nomi. Biglietti disponibili qui.

 

Per saperne di più: “Dalla Terra alla Luna”: la mostra a Torino con opere di Chagall, Lucio Fontana e molti altri

 

Street Art in Blu


Dal 23 agosto il Teatro Colosseo di Torino vi invita alla scoperta della street art con la mostra “Street Art in Blu”. L’allestimento, curato da Lacryma Lisnic, ha come protagonisti due nomi di fama mondiale della street art: Blu e Banksy. E insieme a loro altri straordinari talenti della Street Art come Ericailcane, Phase2, Delta2, KayOne, Nevercrew, Aito Kitazaki, Beneine, Eron, Rusty, Zedz.

 

Per saperne di più: “Street Art in Blu” da Banksy a Blu: la mostra a Torino dedicata alla Street Art

 

Claude Monet – The immersive experience


“Claude Monet – The immersive experience”, la mostra multimediale continua alla Palazzina di Caccia di Stupinigi (Torino). L’esposizione è un’esperienza multimediale in cui il visitatore è coinvolto a 360 gradi nell’arte dell’Impressionismo, vivendo la straordinaria esperienza di immergersi nei straordinari capolavori di Monet, principale fondatore e certamente il più coerente e prolifico del movimento. Biglietti disponibili qui.

 

Per saperne di più: Claude Monet – The immersive experience: la mostra alla Palazzina di Caccia di Stupinigi

 

Larry Fink “Unbridled Curiosity” e Jacopo Benassi “Crack”


®Larry Fink – Dennys Haircut March 2015
Dal 18 luglio scorso, CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia di Torino propone una doppia mostra dedicata a Larry Fink e a Jacopo Benassi. Si tratta della prima mostra del nuovo format espositivo CAMERA DOPPIA che mette in dialogo e a confronto due autori, diversi per generazioni e formazione, ma accomunati dall’approccio al linguaggio.

 

Per saperne di più: Larry Fink “Unbridled Curiosity” e Jacopo Benassi “Crack”: doppia mostra a CAMERA

 

L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica


Piatto, Il Rapimento di Elena – Nicola da Urbino, Urbino, 1525-1530 – Collezione privata
Fino al 14 ottobre 2019, Palazzo Madama ospita la mostra “L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica”, un insieme eccezionale di maioliche rinascimentali prodotte dalle più prestigiose manifatture italiane, riunite insieme per la prima volta con oltre 200 capolavori provenienti da collezioni private tra le più importanti al mondo.

 

Per saperne di più: L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica

 

David LaChapelle Atti Divini


Passion de Fleur, 2019 / Caption © David LaChapelle
Alla Reggia di Venaria continua il percorso di esplorazione della fotografia contemporanea con la mostra su David LaChapelle, uno dei più famosi fotografi e registi contemporanei a livello mondiale. Esposti nella mostra una galleria privata di ritratti di suoi grandi amici come i fratelli Michael e Janet Jackson, Hillary Clinton e Muhammad Ali, Jeff Koons e Madonna, Uma Thurman e David Bowie.

 

Per saperne di più: “David LaChapelle Atti Divini”: la grande mostra alla Reggia di Venaria

 

Giorgio de Chirico: ritorno al futuro


Giorgio de Chirico – Poesia d’estate, 1970 – © Giorgio de Chirico by SIAE 2019 / Ph. © 2019 Fondazione Giorgio e Isa de Chirico, Roma
“Giorgio de Chirico. Ritorno al Futuro, Neometafisica e Arte Contemporanea” è il titolo della mostra che la GAM di Torino ospita fino al 25 agosto 2019. Dedicata al grande artista italiano, l’esposizione presenta un corpus di una settantina di opere che illustrano le diverse forme del dialogo tra la pittura del maestro della Metafisica e gli artisti contemporanei, dagli anni ’70 e fino ad arrivare agli anni della Pop art. Biglietti disponibili qui.

 

Per saperne di più: “Giorgio de Chirico: ritorno al futuro”: la mostra alla GAM di Torino nel 2019

 

Viaggio attraverso i Giardini d’Europa


Veduta della villa e del giardino di Chiswick (Hogarth Lambert)
L’esposizione, visitabile dal 5 luglio scorso alla Reggia di Venaria, racchiude dipinti, disegni, modelli lignei e altri oggetti che illustrano giardini celebri dal Cinquecento agli inizi del Novecento. Il percorso espositivo è un viaggio non solo in diverse epoche, ma anche in diversi luoghi per ammirare i bellissimi esempi di giardini dalle geometrie di quelli italiani alle fughe prospettiche di quelli francesi, al “picturesque” delle composizioni inglesi.

 

Per saperne di più: Viaggio attraverso i Giardini d’Europa: la mostra alla Reggia di Venaria

 

I mondi di Riccardo Gualino


Nelle Sale Chiablese dei Musei Reali di Torino, fino al 3 novembre 2019, potrete vedere la mostra “I mondi di Riccardo Gualino. Collezionista e imprenditore”, dedicata al grande collezionista e alla sua storia straordinaria con 150 capolavori tra cui opere di Botticelli, Duccio da Boninsegna, Veronese, Manet, Monet, Casorati e altri ancora.

 

Per saperne di più: I mondi di Riccardo Gualino. Collezionista e imprenditore: la mostra ai Musei Reali di Torino

 

Goccia a goccia dal cielo cade la vita


“Goccia a goccia dal cielo cade la vita. Acqua, Islam e Arte” è il titolo della nuova mostra del MAO – Museo d’Arte Orientale che racconta il rapporto tra acqua e Islam, dalle sue radici più antiche ai suoi tanti complessi sviluppi, sino alle necessità più recenti. Esposti oltre 120 manufatti tra cui alcune bocche di fontane siriane, brocche iznik, tappeti che coprono un arco temporale che va dal XVI al XIX secolo, una coppa in vetro iraniana del IX-X secolo, uno spargiprofumo del XII-XIII secolo proveniente dall’India, oltre a numerosi manoscritti. Biglietti disponibili qui.

 

Per saperne di più: “Goccia a goccia dal cielo cade la vita”: la mostra al MAO di Torino

 

Archeologia Invisibile


Il Museo Egizio di Torino propone, dal 13 marzo 2019 scorso, la mostra dal titolo “Archeologia invisibile”. L’esposizione è un viaggio reale e virtuale tra pezzi unici e mummie alla scoperta della storia che si nasconde dietro gli oggetti antichi. La mostra, attraverso l’ausilio della tecnologia, offre al visitatore l’opportunità di guardare oltre l’oggetto e interrogarlo per scoprirne la storia, gli aneddoti e i segreti.

 

Per saperne di più: Archeologia Invisibile: la mostra del Museo Egizio per scoprire i segreti dei faraoni

 

Art Nouveau. Il trionfo della bellezza


Fino a gennaio 2020 la bellissima Reggia di Venaria ospita una nuova mostra dal titolo “Art Nouveau. Il trionfo della bellezza”. L’esposizione è un viaggio alla scoperta di questo movimento artistico e filosofico che si sviluppò tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento. Esposte oltre 200 opere tra manifesti, dipinti, mobili, ceramiche e molto altro.

 

Per saperne di più: “Art Nouveau. Il trionfo della bellezza”: la mostra alla Reggia di Venaria

 

Notre-Dame de Paris. Sculture gotiche dalla grande cattedrale


Testa di uomo barbuto, da Notre-Dame de Paris, 1250-1258, musée de Cluny – musée national du Moyen Âge, Parigi Photo (C) RMN-Grand Palais – © Michel Urtado
Dal 5 aprile Palazzo Madama ospita la mostra “Notre-Dame de Paris. Sculture gotiche dalla grande cattedrale”, una esposizione innovativa e multimediale, frutto di una collaborazione con il Musée de Cluny – Musée national du Moyen Âge di Parigi, che dà vita a quattro sculture gotiche provenienti dalla celebre cattedrale di Notre-Dame de Paris.

 

Per saperne di più: Notre-Dame de Paris. Sculture gotiche dalla grande cattedrale: la mostra a Torino

 

Ma non finisce qui… tutti i più importanti eventi d’arte dei prossimi mesi sono disponibili nella sezione Mostre a Torino. C’è solo l’imbarazzo della scelta!

 

E se volete fare un salto nel vicino capoluogo lombardo per visitare le esposizione attualmente in corso date un’occhiata alle Mostre a Milano nel mese di Agosto 2019.

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Agosto 2019 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Segui GuidaTorino

X