Fila nei supermercati: le app e i siti per evitare la coda

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 3,00 su 5)
Fila nei supermercati: le app e i siti per evitare la coda

In questo periodo di emergenza Coronavirus in Italia, fare la spesa al supermercato è diventato molto più complicato del solito. La spesa online con consegna a domicilio è diventata più difficile da fare: molti supermercati infatti vista l’impossibilità di gestire l’elevato numero di richieste hanno deciso di stoppare le consegne e continuare a proporre solo gli acquisti in loco. Le file ai supermercati sono quindi diventate una costante di questo periodo: ingressi contingentati, distanze di sicurezza, mascherine, guanti e attesa fuori dai negozi aspettando il proprio turno per effettuare gli acquisti per il proprio nucleo familiare.

 

Anche in questa situazione, la tecnologia viene in nostro soccorso e lo fa attraverso delle nuove web-app che è possibile utilizzare per sapere se c’è coda nel supermercato vicino casa e, in caso, quanto c’è da aspettare.

 

Ecco quali sono e come funzionano le app per scoprire se c’è fila al supermercato:

 

Filaindiana.it

Cinque giovani ingegneri del Politecnico di Milano hanno sviluppato questa piattaforma che raccoglie le informazioni date dai cittadini che si trovano in coda ai supermercati. La piattaforma raccoglie le informazioni inviate e le elabora per offrire una mappa dei supermercati con i relativi tempi di attesa aggiornati in tempo reale. Il progetto non è a scopo di lucro ed è crowdsourced, ognuno può contribuire per farlo cresce e migliorare il servizio per la comunità. Il sito funziona tramite geolocalizzazione ed è attivo anche su Torino.

 

Link: Filaindiana.it

 

Dovefila.it

Un altro sito che potete utilizzare per è dovefila.it: il meccanismo è lo stesso del precedente. L’app funziona con le segnalazioni delle persone in fila e permette di capire quanto tempo c’è da aspettare prima di poter entrare nel supermercato. Le persone in fila possono segnalare quante persone ci sono in quel momento in attesa oppure quanto tempo hanno impiegato per riuscire a entrare. Anche questa applicazione è disponibile su Torino.

 

Link: Dovefila.it

 

Le due applicazioni sono collaborative, nel senso che funzionano se gli utenti che si trovano in fila offrono il loro feedback riguardo la situazione coda nel supermercato dove hanno deciso di fare la spesa. Quindi se siete in coda non esitate a lasciare la vostra segnalazione per essere di aiuto a chi deve venire a fare la spesa.

 

Ufirst

C’è poi un altro servizio che si chiama Ufirst che le strutture possono installare per permettere agli utenti di mettersi in fila da remoto, quindi, volendo, anche da casa. L’applicazione invierà una notifica al momento del turno e gli utenti/cittadini potranno recarsi sul posto solo al momento del loro turno, evitando di sostare davanti all’ingresso delle strutture. In questo periodo di grande emergenza ufirst è entrato a far parte del progetto di solidarietà digitale promosso dal MID – Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione e ha deciso di offrire a tutte le strutture che lo richiederanno in questo periodo di emergenza, il servizio gestione file, in formula interamente gratuita.

 

Link: corporate.ufirst.com

 

Le varie applicazione offrono una soluzione utile per non rischiare di rimanere troppo tempo fuori dai negozi in attesa di entrare per fare la spesa in sicurezza evitando gli assembramenti.

 

Potrebbe interessarvi: “Consegna a domicilio a Torino: la mappa delle attività zona per zona

Pubblicato il 30 Marzo 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Settembre 2020 >>
lmmgvsd
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X