Cose d’altri mondi. Raccolte di viaggiatori tra Otto e Novecento

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 4,00 su 5)
Cose d’altri mondi. Raccolte di viaggiatori tra Otto e Novecento

Il Palazzo Madama di Torino vi propone una nuova mostra dal titolo “Cose d’altri mondi. Raccolte di viaggiatori tra Otto e Novecento”, un viaggio attraverso quattro continenti illustrato da opere d’arte provenienti dalle ricche collezioni etnografiche del museo e da prestiti di altri musei del territorio piemontese.

 

Esposti, dal 7 aprile all’11 settembre 2017, oltre 130 oggetti tra armi, strumenti musicali, oggetti sacri, ornamenti. Questi reperti, in gran parte mai esposti prima d’ora al pubblico, sono entrati a far parte delle collezioni di Palazzo Madama grazie alle donazioni di diplomatici, imprenditori, artisti, commercianti e aristocratici.

 

Nel percorso troverete: reperti archeologici dell’America pre-colombiana; tamburi, sonagli e lire congolesi; pagaie cerimoniali, clave e tessuti in corteccia d’albero provenienti dalle isole dell’Oceania; testi sacri e sculture buddhiste; manufatti africani; maschere del Mali e della Nigeria; un meraviglioso pariko (diadema di penne multicolori usato dai Bororo del Mato Grosso nelle cerimonie) e molto altro ancora per un viaggio alla scoperta di altre tradizioni e culture intorno al mondo.

 

Potete acquistare i biglietti per Palazzo Madama e le sue mostre qui.

 

Orari
Lunedì: 10:00-18:00
Martedì: Chiuso
Mercoledì: 10:00-18:00
Giovedì: 10:00-18:00
Venerdì: 10:00-18:00
Sabato: 10:00-18:00
Domenica: 10:00-18:00

 

 
Quando
Data/e: 6 Aprile 2017 - 11 Settembre 2017
Orario: 10:00 - 18:00

 
Dove
Palazzo Madama
Piazza Castello - Torino
 
Prezzo
Biglietto intero: 10 € - Biglietto ridotto: 8 €
 
Altre informazioni
www.palazzomadamatorino.it
 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X