Don Pasquale: l’opera di Donizetti nel Cortile della Palazzina di Caccia di Stupinigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)
Don Pasquale: l’opera di Donizetti nel Cortile della Palazzina di Caccia di Stupinigi

Torna, alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, Lirica a Corte, una serie di incontri-spettacolo di natura divulgativa, con gli interpreti della STM – Scuola del Teatro Musicale di Novara: Eugenia Braynova (soprano), Omar Kamata (baritono), Emilio Marcucci (basso), Dario Prola (tenore), accompagnati al pianoforte da Achille Lampo.

 

Domenica 21 giugno 2020 ci sarà il primo appuntamento: il Don Pasquale di Donizetti, terza opera comica del musicista bergamasco che la compose a Parigi al culmine della sua fama internazionale. Nel 1843 Donizetti si trovava da cinque anni stabilmente a Parigi, dopo aver vissuto a Napoli per oltre quindici anni riscuotendo successi clamorosi in tutti i teatri della città. Pur non amando comporre opere buffe, il compositore – al culmine della sua fama internazionale – fu molto colpito dalla casuale lettura di un vecchio libretto, composto dal poeta gardesano Angelo Anelli, intitolato Ser Marcantonio: in pochissimi giorni compose l’intera linea vocale di una nuova opera, il Don Pasquale.

 

Il libretto di Anelli fu adattato da Giovanni Ruffini, raffinato uomo di lettere esule a Parigi perché mazziniano, che non volle figurare sul frontespizio e firmò l’opera con le iniziali “M.A.”, alludendo alla figura di Michele Accursi, un altro mazziniano esule a Parigi, amico sia di Donizetti sia di Ruffini.

 

Don Pasquale è la terza opera comica di Donizetti – dopo L’Elisir d’amore del 1832 e La fille du régiment del 1840 – e mette in luce la geniale attitudine del musicista bergamasco a cogliere e descrivere drammaturgicamente gli ambienti della società del suo tempo. Infatti, Don Pasquale è un’opera ‘di genere’, che descrive una situazione salottiera d’impianto borghese e cittadino; ambientata a Roma, essa racconta l’universale trama dell’inganno e della seduzione della giovinezza, nel conflitto tra generazioni.

 

Potete acquistare i biglietti per il Don Pasquale qui.

 
Quando
Data/e: 21 Giugno 2020
Orario: 19:00 - 21:00

 
Dove
Palazzina di Caccia di Stupinigi
Piazza Principe Amedeo 7 - Stupinigi
 
Prezzo
25 euro intero; 20 euro ridotto
 
Altre informazioni

 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X