Don Pasquale: l’opera di Donizetti nel Cortile della Palazzina di Caccia di Stupinigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)
Don Pasquale: l’opera di Donizetti nel Cortile della Palazzina di Caccia di Stupinigi

Torna, alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, Lirica a Corte, una serie di incontri-spettacolo di natura divulgativa, con gli interpreti della STM – Scuola del Teatro Musicale di Novara: Eugenia Braynova (soprano), Omar Kamata (baritono), Emilio Marcucci (basso), Dario Prola (tenore), accompagnati al pianoforte da Achille Lampo.

 

Domenica 21 giugno 2020 ci sarà il primo appuntamento: il Don Pasquale di Donizetti, terza opera comica del musicista bergamasco che la compose a Parigi al culmine della sua fama internazionale. Nel 1843 Donizetti si trovava da cinque anni stabilmente a Parigi, dopo aver vissuto a Napoli per oltre quindici anni riscuotendo successi clamorosi in tutti i teatri della città. Pur non amando comporre opere buffe, il compositore – al culmine della sua fama internazionale – fu molto colpito dalla casuale lettura di un vecchio libretto, composto dal poeta gardesano Angelo Anelli, intitolato Ser Marcantonio: in pochissimi giorni compose l’intera linea vocale di una nuova opera, il Don Pasquale.

 

Il libretto di Anelli fu adattato da Giovanni Ruffini, raffinato uomo di lettere esule a Parigi perché mazziniano, che non volle figurare sul frontespizio e firmò l’opera con le iniziali “M.A.”, alludendo alla figura di Michele Accursi, un altro mazziniano esule a Parigi, amico sia di Donizetti sia di Ruffini.

 

Don Pasquale è la terza opera comica di Donizetti – dopo L’Elisir d’amore del 1832 e La fille du régiment del 1840 – e mette in luce la geniale attitudine del musicista bergamasco a cogliere e descrivere drammaturgicamente gli ambienti della società del suo tempo. Infatti, Don Pasquale è un’opera ‘di genere’, che descrive una situazione salottiera d’impianto borghese e cittadino; ambientata a Roma, essa racconta l’universale trama dell’inganno e della seduzione della giovinezza, nel conflitto tra generazioni.

 

Potete acquistare i biglietti per il Don Pasquale qui.

 
Quando
Data/e: 21 Giugno 2020
Orario: 19:00 - 21:00

 
Dove
Palazzina di Caccia di Stupinigi
Piazza Principe Amedeo 7 - Stupinigi
 
Prezzo
25 euro intero; 20 euro ridotto
 
Altre informazioni

 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X