“Incanti russi” alla Pinacoteca Albertina: dipinti dell’Accademia Glazunov di Mosca

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 7 . Media: 4,00 su 5)
“Incanti russi” alla Pinacoteca Albertina: dipinti dell’Accademia Glazunov di Mosca

Incanti russi”, la mostra alla Pinacoteca Albertina che porta a Torino le opere pittoriche di tradizione dell’Accademia Glazunov di Mosca è stata prorogata fino al 27 settembre 2020.

 

Nel 1986 l’artista sovietico Il’ja Glazunov, durante il periodo riformatore della perestrojka, è riuscito a far rivivere questa gloriosa Accademia di Belle Arti di Mosca che tanto seguito aveva avuto nel corso dell’Ottocento e nel periodo delle avanguardie russe degli anni venti del Novecento. Vi ebbero influenza e vi furono ospiti artisti come Lentulov, Konchalovsky, Mashkov, Rodchenko, come anche Malevich e Kandinsky.

 

L’esposizione torinese, curata da Salvo Bitonti, vuole restituire uno sguardo quasi cinematografico su un mondo magico di una terra e di una cultura e di un popolo che tanto ha influenzato l’immaginario artistico europeo ancora prima del suo grande e decisivo momento storico dato dalla rivoluzione d’Ottobre. Esposti 22 dipinti, selezionati insieme alla presidente dell’Accademia Paola Gribaudo, e realizzati tutti da studenti come tesi di diploma o durante i diversi anni di corso di studio all’Accademia Glazunov, in un arco temporale che va dal 1999 al 2019. In questi lavori scelti è predominante il carattere storico, religioso nonché il folclore popolare della grande nazione russa.

 
Quando
Data/e: 31 Gennaio 2020 - 27 Settembre 2020
Orario: 10:00 - 18:00

 
Dove
Pinacoteca Albertina
Via Accademia Albertina, 6 - Torino
 
Prezzo
Biglietto intero: 7 € - Biglietto ridotto: 5 €
 
Altre informazioni
www.pinacotecalbertina.it
 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X