La bohème di Giacomo Puccini apre la stagione del Teatro Regio di Torino

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
La bohème di Giacomo Puccini apre la stagione del Teatro Regio di Torino

La bohème di Giacomo Puccini inaugura la stagione 2022 del Teatro Regio di Torino. L’inaugurazione della Stagione d’Opera e di Balletto 2022 del Teatro Regio è prevista per sabato 12 febbraio alle ore 20.00 proprio con l’opera che al Regio andò in scena in prima assoluta il 1° febbraio 1896. Una scelta doppiamente simbolica, dato che questo nuovo allestimento riprende i disegni originali della prima assoluta e che la stessa produzione venne cancellata a pochi giorni dalla messa in scena nel marzo 2020, quando ci fu il primo lockdown.

 

A dirigere l’orchestra del Regio il direttore Pier Giorgio Morandi. L’opera in quattro quadri di Giacomo Puccini su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, tratto dal romanzo Scènes de la vie de Bohème di Henri Murger andrà in scena sul palco del celebre teatro torinese dal 12 al 17 febbraio 2022.

 

Orari degli spettacoli:
Sabato 12 Febbraio 2022 ore 20
Domenica 13 Febbraio 2022* ore 15
Martedì 15 Febbraio 2022 ore 20
Venerdì 18 Febbraio 2022 ore 20
Sabato 19 Febbraio 2022* ore 20
Domenica 20 Febbraio 2022 ore 15
Mercoledì 23 Febbraio 2022* ore 20
Venerdì 25 Febbraio 2022* ore 15
Sabato 26 Febbraio 2022 ore 20
Domenica 27 Febbraio 2022* ore 15

 
Quando
Data/e: 12 Febbraio 2022 - 17 Febbraio 2022
Orario: 20:00 - 20:00

 
Dove
Teatro Regio
Piazza Castello 215 - Torino
 
Prezzo
Prezzi dei biglietti: recita del 12 febbraio € 160 - 125 - 105 - 80 - 55; recita del 25 febbraio € 60 - 55 - 50 - 45 – 30; tutte le altre recite € 90 - 80 - 70 - 65 - 30. Biglietti ridotti del 20% per gli under 30 e del 10% per i gruppi di almeno 20 persone (esclusa la recita del 25 febbraio) e per gli Abbonati alla Stagione 2022.
 
Altre informazioni
www.teatroregio.torino.it
 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X