Pagliacci al Regio Opera Festival: il capolavoro di Ruggero Leoncavallo in scena a Torino

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Pagliacci al Regio Opera Festival: il capolavoro di Ruggero Leoncavallo in scena a Torino

Dal 6 al 12 agosto 2021, nel Cortile di Palazzo Arsenale, Pagliacci il capolavoro di Ruggero Leoncavallo. L’opera manifesto del Verismo italiano diretta da Stefano Montanari, fa parte di Regio Opera Festival. A Difesa della Cultura, manifestazione organizzata dal Teatro Regio di Torino per l’estate 2021. Le date delle rappresentazioni sono: 6, 7, 10 e 12 agosto 2021.

 

La messa in scena è di Anna Maria Bruzzese, che riprende la bellissima regia di Gabriele Lavia vista al Regio nella Stagione 2016-17. Il maestro Stefano Montanari torna finalmente dal vivo sul podio dell’Orchestra e Coro del Teatro, dopo la brillante conduzione dell’Elisir d’amore in streaming di maggio scorso. I protagonisti sono: Valeria Sepe (Nedda), Johathan Tetelman (Canio) e Misha Kiria (Tonio).

 

L’incasso della prova generale (venerdì 6 agosto ore 21) a Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus di Candiolo.

 

Certificazioni covid per l’ingresso agli spettacoli
A partire dal 6 agosto l’accesso agli spettacoli del Regio Opera Festival è consentito esclusivamente alle persone munite del documento d’identità e di una delle seguenti Certificazioni Verdi COVID-19:

 

Green Pass (anche una sola dose di vaccino, validità 9 mesi)
Certificato di guarigione da Covid-19 (validità 6 mesi)
Esito negativo al test molecolare o antigenico rapido per il Covid-19 (validità 48 ore)

 
Quando
Data/e: 6 Agosto 2021 - 12 Agosto 2021
Orario: 21:00 - 22:15

 
Dove
Cortile di Palazzo Arsenale
Via dell’Arsenale, 22 - Torino
 
Prezzo
Biglietti per Pagliacci: € 30 - 40 – 50 a seconda del settore - Under 30: riduzioni del 20%
 
Altre informazioni
www.teatroregio.torino.it
 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X