Il Treno Storico di Natale parte da Torino: viaggio nel tempo tra borghi, mercatini e magici scenari

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 87 . Media: 3,59 su 5)
Il Treno Storico di Natale parte da Torino: viaggio nel tempo tra borghi, mercatini e magici scenari
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Il Treno Storico di Natale riparte quest’anno da Torino nella giornata dell’8 dicembre 2022 per vivere la festività dell’Immacolata in modo diverso e speciale in un convoglio storico-turistico che da Porta Nuova proseguirà verso Garessio e Ormea per vivere appieno l’atmosfera natalizia.

 

Che Natale sarebbe d’altronde senza un po’ di magia fuori dal tempo capace di affascinare e trasportare grandi e piccini in una dimensione quasi fiabesca? Lasciatevi dunque travolgere da questo viaggio suggestivo, in programma giovedì 8 dicembre, per raggiungere la Valle Tanaro con l’ormai tradizionale Treno di Natale. La vettura storico-turistica procederà sinuosa tra montagne che profumano di mare, passando per paesi illuminati a festa come piccoli presepi, pronti ad accogliere tutti tra mercatini di Natale, visite guidate e tanto divertimento.

 

Dopo un primo tratto sulle carrozze Centoporte trainate da una locomotiva diesel D445 (con partenza alle ore 8.40 da Torino Porta Nuova), il treno arriverà nella stazione di Ceva ci sarà il cambio con la locomotiva a vapore. Sarà a quel punto che il viaggio nella storia si concretizzerà dietro ai finestrini, accarezzando gli scorci e i paesaggi imperdibili che la ferrovia Ceva-Ormea (una delle poche tratte turistiche ufficialmente riconosciute come tali in tutta la regione Piemonte) sa regalare anche all’avventore più distratto.

 

Il programma della giornata prevede una prima fermata a Nucetto dove sarà possibile visitare il caratteristico Museo Ferroviario e l’altrettanto affascinante Museo Etnografico dell’Alta Valle Tanaro. Da qui la ripartenza con due differenti itinerari possibili tra cui scegliere: il centro storico di Garessio (inserito tra i Borghi più Belli d’Italia, con la possibilità di pranzo al ristorante e passeggiata tra le botteghe tipiche del Borgo Ponte addobbate a festa, con distribuzione di cioccolata calda e vin brulé) e il borgo di Ormea, tradizionale capolinea ferroviario nel quale sarà possibile pranzare al ristorante e visitare il bellissimo mercatino di Natale annualmente allestito in via Roma tra l’abbraccio di negozi e botteghe artigiane.

 

Alle ore 16.40 il treno lascerà la stazione di Ormea per rientrare a Torino alle 20.10, portando con sé il fascino di una giornata vissuta facendo un salto indietro nel tempo tra locomotive storiche e borghi magici incastonati nelle montagne piemontese. Una giornata di relax e svago per ricaricare le batterie in queste calde atmosfere che sanno di Natale con un viaggio su un treno che rimanda ai romanzi di Charles Dickens e al collegio di Hogwarts. Una piccola parentesi di magia adatta a tutti anche agli adulti, perché anche i grandi sono stati bambini, anche se spesso fingono di non ricordarselo.

 

Giovedì 8 Dicembre 2022: il programma

 

h. 08:40 Partenza da Torino Porta Nuova a bordo del treno storico composto da locomotore diesel storico D445 A dalle carrozze passeggeri “Corbellini”.
Fermata nelle seguenti stazioni:
h. 08:49 Torino Lingotto
h. 09:33 Savigliano
h. 10:06 Mondovì
h. 10:25 Arrivo alla stazione di Ceva – Aggancio della Locomotiva a Vapore
h. 11:05 circa Partenza lungo la linea ferroviaria storica “Ceva – Ormea” in Valle Tanaro. Con una tratta di 35,708 km, collega la stazione di Ceva (388m.) con quella di Ormea (716m.) e con altre sette stazioni intermedie (Nucetto, Bagnasco, Pievetta, Priola, Garessio, Trappa, Eca-Nasagò).
h. 11:19 Arrivo a Nucetto. Fermata di circa 40 minuti nella piccola e caratteristica stazione completamente restaurata e riconvertita a Museo dell’Alta Valle Tanaro, Museo Ferroviario e sede del Consorzio del Cece di Nucetto.
h. 11:59 Partenza da Nucetto.

 

Fermata a scelta tra Garessio o Ormea:
h. 12:32 circa Arrivo alla storica Stazione di Garessio, annoverato tra i Borghi più belli d’Italia, patria della Castagna Garessina e conosciuto per le sue fonti d’acqua. Scendono i passeggeri che hanno acquistato il programma “Garessio”. Programma Garessio: spostamento a piedi o con bus verso i ristoranti per la pausa pranzo. A seguire passeggiata tra le botteghe del borgo ponte addobbate per vivere l’atmosfera del Natale, frittelle, vin brûlé, cioccolata per tutti.

 

h. 13:00 circa Arrivo alla Stazione di Ormea, stazione capolinea della valle, il borgo montano è caratterizzato dal bel centro storico a forma di cuore adagiato ai piedi delle Alpi Liguri da cui svetta il “Pizzo” e poco distante dalle sorgenti del Tanaro. Scendono i passeggeri che hanno acquistato il programma “Ormea”. Programma Ormea: Pranzo in ristorante. Pomeriggio: tempo libero per visita libera al suggestivo borgo e al mercatino di Natale lungo la caratteristica via Roma che sfocia sul piazzale della Parrocchiale di San Martino.

 

h. 16:40 Partenza del Treno storico da Ormea per il rientro a Ceva.
h. 17:08 Garessio
h. 18:23 Ceva
h. 18:42 Mondovì
h. 19:13 Savigliano
h. 20:01 Torino Lingotto
h. 20:10 Arrivo a Torino PN.

 

Per informazioni e prenotazioni: 0173 – 223250; info@piemontevic.com.

 
Quando
Data/e: 8 Dicembre 2022
Orario: 08:40 - 20:10

 
Dove
Torino Porta Nuova
Corso Vittorio Emanuele II, 58 - Torino
 
Prezzo
75 € Adulto - 58 € Bambino 4-10 anni compiuti (La quota comprende: Viaggio in treno storico, pranzo bevande incluse, assistenza a bordo, Assicurazione SOS, Assicurazione RC, Organizzazione tecnica del viaggio.)
 
Altre informazioni
www.piemontevic.com
 
Categoria dell'evento

 
Mappa

Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X