La Goja del Pis, una piscina naturale a pochi chilometri da Torino

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 186 . Media: 3,64 su 5)
La Goja del Pis, una piscina naturale a pochi chilometri da Torino

A pochi chilometri da Torino, nel territorio del piccolo comune di Almese, il fiume Messa ha scavato nella roccia diversi laghetti e goje (ovvero “pozze” in dialetto piemontese). Una di queste è la Goja del Pis, un piccolo laghetto di 30 metri di diametro, circondato da pareti rocciose in cui precipita una cascata (pis in dialetto) di una quindicina di metri.

 

Il laghetto, non troppo profondo e con acqua fresca e cristallina, è il posto ideale per trovare un po’ di sollievo dal caldo torrido della città soprattutto nel periodo estivo o per passare qualche ora tranquilli, nel verde della natura con la possibilità di fare anche un bagno.

 

La Goja del Pis si può raggiungere attraverso un sentiero nella Val di Messa che è stato messo in sicurezza negli ultimi anni dal comune di Almese. Sono stati aggiunti anche numerosi pannelli esplicativi che illustrano la storia, la flora e la fauna della zona (attenzione dal 2016 il sentiero non è percorribile, ulteriori indicazioni al fondo dell’articolo).

 

Dopo una passeggiata nella natura incontaminata, arriverete in questo posto tranquillo e rilassante, circondati dal verde e dalla natura, dove poter godere di una piscina naturale tutta per voi (se siete fortunati)! Un altro posto poco conosciuto da non perdere nei dintorni di Torino. Ricordate però che si tratta di uno spazio ristretto il cui accesso avviene solo su sentiero e su rocce ed è quindi sconsigliato portare borse frigo, ciabatte e simili.

 

Per gli amanti di questi laghetti in montagna, ci sono anche le Guje di Garavot, a una settantina di chilometri da Torino e, un po’ più distante L’Orrido di Sant’Anna che, a dispetto del nome, è un posto davvero incantevole!

 

Informazioni Pratiche

 

Indirizzo:
Almese (Torino)
L’auto può essere parcheggiata soltanto in paese e non può, per motivi di sicurezza, essere lasciata sulla strada vicino la goja. Qui trovate una mappa dettagliata su come arrivare in paese e i parcheggi disponibili.

 

Come raggiungere la Goja del Pis:
Il sentiero per la Goja del Pis è transitabile regolarmente. I lavori di ripristino, effettuati dopo l’alluvione del 2016, sono terminati nell’autunno del 2018. È possibile arrivare alla Goja del Pis a piedi lasciando l’auto nell’Area Mercatale (Via Alma Bertolo) in circa 50 minuti (parcheggio gratuito). Dal parcheggio proseguire verso il centro del paese risalendo il corso del torrente Messa. Una volta giunti alla cappella di Sant’Anna, dove si trova anche Il Punto informativo turistico, svoltare a destra e attraversare il torrente. Di qui tenersi sulla sinistra per via San Sebastiano e salire sempre tenendo la sinistra seguendo le indicazioni sul posto. Al bivio prendere la strada sulla sinistra che scende leggermente per poi risalire dopo Borgata Fucinassa. Seguire sulla sinistra le indicazioni del sentiero che si mantiene a mezzacosta e scende verso la Goja. Dalla piazza di Almese sono circa 50 minuti a piedi. Prima di recarvi vi invitiamo a consultare il sito del comune di Almese per conoscere tutte le disposizioni ed eventuali aggiornamenti.

 

Vi ricordiamo inoltre che è severamente vietato abbandonare i rifiuti che vanno riportati indietro ed è assolutamente vietato accendere fuochi nella zona.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Settembre 2020 >>
lmmgvsd
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X