Le 10 cose curiose su Torino che neanche i torinesi conoscono

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 28 . Media: 3,57 su 5)
Le 10 cose curiose su Torino che neanche i torinesi conoscono

La storia della città di Torino è ricca di eventi importanti che sono conosciuti e ricordati da tutti i torinesi e non solo. Ci sono però alcune cose curiose che riguardano il capoluogo piemontese che non tutti conoscono, anzi che la grandissima maggioranza dei torinesi ignora.

 

Poiché è bello conoscere le tante piccole storie e gli aneddoti che riguardano la propria città, abbiamo pensato di segnalarvi 10 curiosità ed aneddoti sulla città che pochi conoscono. Volete provare? Leggete e diteci di quante delle cose elencate eravate a conoscenza!

 

Esiste un asteroide che si chiama Torino

Per la precisione questo asteroide si chiama 9523 Torino ed è stato scoperto nel 1981. Il nome gli è stato dato però solo nel 2010 in onore dell’Euro Science Open Forum della città sabauda. Sempre in tema celeste, porta il nome della città anche la scala con cui si misura il pericolo di impatto degli oggetti di tipo NEO (near-Earth object) come ad esempio gli asteroidi e le comete.

 

Il primo film in Italia fu proiettato a Torino

Nel mese di Marzo del 1896 a Torino fu proiettato il primo film in assoluto d’Italia, precisamente in un edificio di Via Po. Alcuni mesi dopo, a novembre per l’esattezza, ci fu la prima proiezione con pubblico pagante. Sempre per quanto riguarda la settima arte, a Torino sono nati anche il primo multisala nel 1983 (l’Eliseo) e il primo cinema d’essai nel 1971 (il Romano nella Galleria Subalpina) d’Italia. Torino e il Cinema, un amore lungo e appassionato.

 

Torino è la capitale italiana dell’editoria

Da sempre città di cultura e letteratura, Torino ha visto nascere nella sua storia tantissime case editrici: l’Einaudi, la Bollati Boringhieri, l’UTET e la Rosenberg & Sellier sono solo alcune delle case editrici dai natali torinesi. Ancora oggi il capoluogo piemontese è sede di oltre il 50% delle case editrici scolastiche e universitarie italiane.

 

A Torino è nata la prima metropolitana automatica d’Italia

Nel 2006, anno delle Olimpiadi Invernali, a Torino è stata messa in funziona la prima metropolitana automatica d’Italia, una novità assoluta in tema di trasporti pubblici nel Bel Paese. Si tratta di una metropolitana automatica che utilizza veicoli leggeri e senza conducente.

 

Un’automobile chiamata Torino

Un asteroide non era sufficiente, Torino ha anche un’automobile che porta il suo nome. Si tratta di un veicolo del marchio Ford, la Ford Torino appunto, prodotta per il mercato americano tra il 1968 e il 1976. L’auto è celebre anche per essere quella utilizzata dall’agente Starsky nella famosissima serie televisiva Starsky & Hutch. Due anni dopo il lancio fu prodotto un altro modello, la Gran Torino, più aggressiva. Quest’ultima compare nel film Gran Torino, diretto ed interpretato da Clint Eastwood nel 2008.

 

Torino è la capitale italiana del liberty

Sull’onda del successo, nel 1902, dell’Esposizione Internazionale d’Arte Decorativa Moderna, a Torino furono costruiti sempre più edifici in stile liberty, molti dei quali visibili ancora oggi nel centro storico ed in particolare nei quartieri di Cit Turin e di San Donato. Tutti questi edifici valsero al capoluogo piemontese, all’inizio del ‘900 ed ancora oggi, il titolo di capitale del Liberty italiano. Due esempi di questo stile sono la splendida Casa Fenoglio – La Fleur e la Casa dei Draghi.

 

Il rugby è nato a Torino

Nel 1910 nella città sabauda si tenne la prima partita di rugby in Italia, giocata tra il Racing Club de France di Parigi e la Servette di Ginevra. Sempre a Torino nacque anche il primo club rugbistico italiano.

 

Il primo francobollo di posta aerea è stato stampato a Torino

Il primo francobollo di posta aerea del mondo fu stampato nel Maggio del 1917 per l’esperimento di posta aerea fatto da Torino a Roma (e viceversa). I francobolli, venduti solo in queste due città, furono validi soltanto per questo esperimento.

 

A Mirafiori c’era un aeroporto

Il primo scalo aereo del capoluogo piemontese non è Caselle e non è neanche Cuneo Levaldigi, bensì Torino Mirafiori, aeroporto militare costruito nel 1910 e diventato negli anni successivi uno dei più importati scali aerei d’Italia. L’aeroporto rimase in servizio fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale quando poi fu trasformato nel Parco Pubblico Colonnetti.

 

Torino è la città con più premi calcistici d’Italia

I due club calcistici del capoluogo piemontese, il Torino e la Juventus, fanno di Torino, con i loro 38 scudetti (31 per la Juventus e 7 per il Torino), 15 Coppe Italia (Juventus 10 e Torino 5) e 7 Supercoppe d’Italia (tutte vinte dalla Juventus), la prima città italiana per quanto riguarda il numero di trofei calcistici vinti. D’altronde, la tradizione del capoluogo piemontese ed il calcio è tanto florida quanto lunga. A Torino nacque, infatti, nel 1898, la Federazione Italiana Football, nota oggi con il nome di Federazione Italiana Giuoco Calcio.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< dicembre 2017 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Eventi a Torino

Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X