Luci d’Artista a Torino continua: la manifestazione luminosa è stata prorogata

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Luci d’Artista a Torino continua: la manifestazione luminosa è stata prorogata

Luci d’Artista a Torino continuerà a illuminare la città ancora per un po’. Le 25 installazioni artistiche allestite per la XXIV edizione della manifestazione sabauda, che avrebbero dovuto spegnersi la notte del 9 gennaio, rimarranno accese fino a domenica 27 febbraio 2022.

 

Abbiamo deciso di prolungare l’accensione delle Luci d’Artista fino al 27 febbraio per offrire a un numero maggiore di persone l’opportunità di ammirare il nostro ‘museo di luce’ – sottolinea Rosanna Purchia, Assessora alla Cultura della Città di Torino –. L’Amministrazione, inoltre, si sta impegnando per rendere permanenti un numero sempre maggiore di opere affinché Torino sia riconosciuta come ‘città delle luci’.

 

La mostra di opere d’arte contemporanea a cielo aperto propone uno speciale percorso che permette al pubblico di cogliere le diverse visioni poetiche espresse dai ‘lavori’ realizzati da artisti contemporanei la cui visione artistica è accomunata dall’utilizzo dell’elemento luminoso.

 

L’iniziativa, promossa dalla Citta di Torino, è realizzata in cooperazione con la Fondazione Teatro Regio Torino, la sponsorizzazione tecnica di IREN S.p.A., il sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT. Novità di quest’anno la partnership con Fondazione Torino Musei.

 

Se non avete ancora avuto modo di vederle tutte, qui di seguito trovate la lista delle opere con le varie location in cui sono collocate.

 

Le ‘Luci’ che continueranno a illuminare la città sono:

 

  • Cosmometrie – Mario AIRÒ – piazza Carignano
  • Vele di Natale – Vasco ARE – piazza Foroni, zona mercato rionale (Circoscrizione 6)
  • Ancora una volta – Valerio BERRUTI – via Monferrato (Circoscrizione 8)
  • Tappeto Volante – Daniel BUREN – piazza Palazzo di Città – l’opera sarà fruibile a partire dal 12 novembre 2021
  • Volo su… – Francesco CASORATI – area pedonale di via Di Nanni (Circoscrizione 3)
  • Regno dei fiori: nido cosmico di tutte le anime – Nicola DE MARIA – piazza Carlina – Opera permanente in via sperimentale
  • Il Giardino Barocco Verticale – Richi FERRERO – via Alfieri 6 – The Number 6 (antico Palazzo Valperga Galleani) Opera privata permanente
  • L’energia che unisce si espande nel blu – Marco GASTINI – Galleria Umberto I – Opera permanente
  • Planetario – Carmelo GIAMMELLO – via Roma
  • Migrazione (Climate Change) – Piero GILARDI – Galleria San Federico
  • Illuminated Benches – Jeppe HEIN – piazza Risorgimento – Opera permanente in via sperimentale (Circoscrizione 4)
  • Piccoli spiriti blu – Rebecca HORN – Monte dei Cappuccini – Opera permanente (Circoscrizione 8)
  • Cultura=Capitale – Alfredo JAAR – piazza Carlo Alberto – Opera permanente
  • Doppio passaggio (Torino) – Joseph KOSUTH – ponte Vittorio Emanuele I – Opera permanente
  • Luì e l’arte di andare nel bosco – Luigi MAINOLFI – via Lagrange
  • Il volo dei numeri – Mario MERZ – Mole Antonelliana – Opera permanente
  • Concerto di Parole – Mario MOLINARI – opera permanente in via di allestimento – in prossimità dell’Ospedale Regina Margherita – piazza Polonia, all’altezza dell’uscita del sottopasso di corso Spezia (Circoscrizione 8)
  • Vento Solare – Luigi NERVO – piazzetta Mollino
  • L’amore non fa rumore – Luca PANNOLI – piazza Eugenio Montale (Circoscrizione 5)
  • Palomar – Giulio PAOLINI – via Po
  • Amare le differenze – Michelangelo PISTOLETTO – piazza della Repubblica – Opera permanente (Circoscrizione 7)
  • My noon – Tobias REHBERGER – Borgata Lesna – cortile dell’Istituto Comprensivo King-Mila, via Germonio 12 (Circoscrizione 3)
  • Ice Cream Light – Vanessa SAFAVI – piazza Livio Bianco (Circoscrizione 2)
  • Noi – Luigi STOISA – via Garibaldi
  • Luce Fontana Ruota – Gilberto ZORIO – Laghetto Italia ’61 – Opera permanente (Circoscrizione 8)
Pubblicato il 11 Gennaio 2022
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X