“Madama Reale”: la serie TV sui Savoia ambientata a Torino

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
“Madama Reale”: la serie TV sui Savoia ambientata a Torino

Si è concluso il bando, promosso su scala europea e rivolto a sceneggiatori professionisti, per scegliere il progetto di Serie TV storicamente ambientato nell’epoca della dinastia Savoia. Le vincitrici sono due sceneggiatrici francesi che hanno vinto il contest con una sceneggiatura che racconta la storia di Maria Giovanna di Nemours, moglie del duca di Savoia Carlo Emanuele II e reggente dello stato per il giovane principe Vittorio Amedeo II.

 

In quest’epoca d’oro della TV sono tanti i film e le serie dedicate a donne forti delle antiche e moderne aristocrazie: The Crown sulla Regina Elisabetta II e la famiglia reale Britannica, Reign su Maria Stuarda, La Favorita di Yorgos Lanthimos candidata agli Oscar di quest’anno e molte altre. Anche Casa Savoia e l’Italia avranno dunque una serie dedicata alla sua importate famiglia reale dal titolo “Madama Reale“.

 

L’idea che si è aggiudicata il bando è stata quella di due giovani sceneggiatrici francesi, Laura Piani e Tara Mulhol, che hanno scelto di raccontare la storia di una delle madame reali, Maria Giovanna Battista di Savoia-Nemours. Le due sceneggiatrici si sono aggiudicare il premio del bando di 50.000 euro assegnato dalla Film Commission e dai due produttori, Le film d’Ici e Lume, per sviluppare il progetto.

 

Il curatore del Contest Piero Bodrato ha così spiegato il progetto vincitore: “La vita di Maria Giovanna di Nemours viene raccontata nella cornice di una serie di lettere tra una madre e una nipote, che sviluppano apertamente il difficile rapporto tra genere, potere e sentimenti privati; un tema centrale per comprendere l’originalità delle figure storiche delle Madame Reali e che al tempo stesso risuona con sempre maggiore importanza nel mondo contemporaneo“.

 

E, sull’idea della sceneggiatura le due autrici francesi hanno spiegato: “Il bando Contest I Savoia. La Serie ha offerto l’opportunità di esplorare l’affascinante storia e l’incantevole paesaggio del Piemonte, con i suoi palazzi fiabeschi, i picchi dei suoi rilievi montuosi, le grandi città, la sua posizione strategica in Europa. E quando abbiamo scoperto la vita di Maria Giovanna Battista, Madama Reale, abbiamo subito capito che sarebbe stata lei la protagonista di cui avevamo bisogno per raccontare la nostra storia”.

 

A fare da sfondo alla storia di questa donna forte che ha sempre sfidato le convezioni e le sue regole, ci sarà la città di Torino e alcune delle residenze reali del Piemonte con grandiose feste e giochi di potere.

 

Il progetto sarà presentato quest’anno ai grandi broadcaster per trovare il budget di realizzazione che si aggira intorno ai 10 milioni di euro. Già dal 2020 potrebbero iniziare le riprese.

 

Un progetto che sicuramente sarà in grado di valorizzare Torino e il Piemonte con le straordinarie location legate alla famiglia reale dei Savoia. Un nuovo modo per attirare turisti che vogliano ammirare le bellezze della nostra straordinaria regione ricca di storia e storie da raccontare.

 

Nell’attesa se volete iniziare a immergervi nella storia dei Savoia, a Palazzo Madama c’è la mostra “Madame Reali. Cultura e potere da Parigi a Torino: Cristina di Francia e Giovanna Battista di Savoia-Nemours” (biglietti disponibili qui).

Pubblicato il 24 Febbraio 2019

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Maggio 2019 >>
lmmgvsd
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
X