Il Museo Egizio riapre il 2 giugno: ingresso gratuito per la Festa della Repubblica

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Il Museo Egizio riapre il 2 giugno: ingresso gratuito per la Festa della Repubblica

Il Museo Egizio di Torino riapre al pubblico martedì 2 giugno 2020 dopo quasi ottanta giorni di chiusura imposta dalle misure per il contenimento dei contagi da Covid-19 in Italia. L’importante e amatissimo museo torinese ritrova il suo pubblico con un’apertura speciale a ingresso gratuito in occasione della Festa della Repubblica. Questo è il modo in cui il direttore Christian Greco e la presidente Evelina Christillin, insieme a tutta la squadra del Museo, hanno scelto di celebrare una data così importante della nostra storia.

 

Dalle ore 10.00 alle ore 18.00 del 2 giugno la visita del museo sarà gratuita con obbligo di prenotazione online. I visitatori potranno scegliere la fascia oraria preferita e dovranno presentarsi all’ingresso con il biglietto elettronico. Un modo efficace per escludere le code. Potete prenotare a questo link.

 

A questa prima speciale giornata di riapertura a ingresso gratuito seguirà quindi dal 5 giugno il nuovo calendario di aperture: il Museo Egizio sarà visitabile tre giorni alla settimana, il venerdì, il sabato e la domenica, dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Come per il 2 giugno anche successivamente, sulla stessa pagina web di prenotazione, sarà necessario acquistare anticipatamente i biglietti di ingresso.

 

Un’offerta temporaneamente ridotta che si accompagna a tariffe d’ingresso scontate per tutti:

 

  • il prezzo d’ingresso è stato fissato a 9 euro (anziché 15 euro)
  • il ridotto studenti (15-18 anni e universitari) passa da 4 a 2 euro
  • Resta a 1 euro l’accesso dei ragazzi dai 6 ai 14 anni
  • NOVITÀ Family Ticket, dedicato ai nuclei composti da due adulti e due minorenni, al costo di 18 euro.

 
Il Museo Egizio ha deciso di ritoccare al ribasso le proprie tariffe per andare incontro alle esigenze dei cittadini in un momento economicamente delicato e allo stesso tempo compensare alcune misure a tutela dei visitatori che prevedono la temporanea sospensione di servizi quali le audioguide, il guardaroba e il punto ristoro. Il Museum Shop sarà invece regolarmente attivo.

 

I tour guidati da un egittologo saranno limitati alla partecipazione di un massimo di 12 persone con due possibili opzioni: visita guidata da 50 minuti a 40 euro e vista guidata da 90 minuti a 70 euro, sempre acquistabili esclusivamente online.

 

Norme di sicurezza e modalità di ingresso. Per quanto riguarda le prescrizioni di sicurezza necessarie per entrare al Museo Egizio, sarà in vigore la misurazione della temperatura e obbligo di indossare la propria mascherina (per chi non ne fosse autonomamente provvisto saranno disponibili in loco). Lungo il percorso saranno posizionati dispenser di gel igienizzante, mentre l’ingresso alle sale sarà contingentato nel rispetto della distanza fisica prevista per la sicurezza dei visitatori (due metri). Un insieme di regole rappresentate graficamente nelle varie sale del Museo con l’ausilio di una segnaletica realizzata ad hoc, rivisitata in chiave egizia con semplici e chiare icone “a tema” per rammentare a tutti il corretto comportamento da tenere.

Pubblicato il 27 Maggio 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Luglio 2020 >>
lmmgvsd
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X