Newton, McCurry, Leibovitz: online le incantevoli foto d’autore dell’Archivio Storico Lavazza

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Newton, McCurry, Leibovitz: online le incantevoli foto d’autore dell’Archivio Storico Lavazza

Continua l’impegno dello storico marchio di caffè torinese che, dopo la cospicua donazione di 10 milioni di euro fatta diverse settimane fa per l’emergenza Coronavirus in Piemonte, ha pensato di mettere a disposizione sul sito del Museo Lavazza anche una parte dell’archivio storico a disposizione di curiosi e appassionati.

 

Da martedì 14 aprile, sul sito del museo è online il secondo contenuto editoriale proveniente dall’Archivio Storico Lavazza e digitalizzato grazie al supporto di Promemoria Group. Continua il percorso attraverso il quale il Museo Lavazza ha deciso di raccontare al suo pubblico la storia di una famiglia e di un’azienda con 125 anni di storia. Il tutto attraverso l’ausilio di immagini e materiale d’epoca per un tuffo nostalgico nel passato e nella bellezza dei Calendari Lavazza.

 

La nuova linea narrativa racconta infatti la storia affascinante dei Calendari Lavazza: una celebrazione del rapporto che lega l’azienda torinese al mondo della fotografia, iniziato nel 1993 con la prima edizione del Calendario firmato dal maestro berlinese Helmut Newton. L’idea alla base del progetto internazionale ormai quasi trentennale è quella di raccontare in maniera innovativa il mondo del caffè e i valori dell’azienda, contribuendo a consolidarne l’immagine a livello internazionale.

 

Newton, Scianna, Leibovitz, Olaf, McCurry, Platon: sono solo alcuni dei grandi nomi che hanno accompagnato Lavazza nel percorso dedicato alla fotografia d’autore, che quest’anno vede protagonista David LaChapelle per il Calendario Lavazza 2020 “Earth CelebrAction”.

 

Così, nelle edizioni del ’93 e ’94 potrete ammirare le immagini di Newton, nel ’95 quelle di Ellen Von Unwerth, nel ’96 le foto di Ferdinando Scianna e ancora nel ’97 quelle de “Le due anime del caffè” di Albert Watson. Nell’edizione del 2000 ci sono gli scatti di Elliot Erwinn con i suoi ritratti intorno al caffè, e poi David LaChapelle con le immagini del 2002 dal tema “Espresso Fun” e ancora Annie Leibovitz (2009), Joey L. (2016), Platon (2018) e diversi altri grandi nomi della fotografia mondiale.

 

Potete ammirare tutte le immagini delle varie edizioni dei Calendari Lavazza, compresi approfondimenti e immagini di backstage, sul sito dell’Archivio Storico Lavazza.

Pubblicato il 18 Aprile 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Agosto 2020 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X