Scopriminiera: l’affascinante tour nella miniera di talco più ricca d’Europa

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 27 . Media: 3,74 su 5)
Scopriminiera: l’affascinante tour nella miniera di talco più ricca d’Europa

Scopriminiera, l’Ecomuseo Regionale delle Miniere e della Valle Germanasca, è un ecomuseo molto particolare: si tratta, infatti, della miniera di talco più ricca di Europa. Situata a pochi chilometri dalla città di Torino, la miniera, che è stata caratterizzata da un lungo e fiorente periodo di attività, è oggi solo parzialmente funzionante. Tuttavia, per evitare che il disuso distruggesse la memoria di questo luogo, i cunicoli e le gallerie della miniera sono stati aperti al pubblico nel 1998, dando vita a un interessante progetto educativo e riscuotendo fin da subito un enorme successo, soprattutto tra i più piccoli, per il suo enorme valore didattico.

 

Proprio ai giovani Scopriminiera, che si estende nel sottosuolo per circa 3,5 km, dedica regolarmente numerose attività e progetti educativi volti a far conoscere ai ragazzi questa realtà unica e affascinante. La visita guidata all’ecomuseo permette di fare conoscenza non solo con le miniere Paola e Gianna (così sono chiamate le due miniere che fanno parte dell’Ecomuseo), ma anche di imparare a conoscere, attraverso percorsi tematici, la vita di chi quotidianamente lavorava tra i cunicoli della miniera.

 

 

Il tour dello Scopriminiera inizia a bordo del trenino dei minatori. In questo viaggio sentirete l’aria fresca sulla pelle, sarete avvolti dal buio del sottosuolo spezzato soltanto dal luccichio del talco e rimarrete stupiti dal silenzio assoluto della miniera interrotto poi dalle forti vibrazioni dei martelli pneumatici o a causa di improvvise esplosioni che si sentono in lontananza. Il percorso continua a piedi, lungo i cunicoli ed i cantieri di lavoro.

 

scopriminiera-piemonte_4

 

Ma non finisce qui: l’esposizione non si limita alle gallerie e ai percorsi sotterranei delle miniere. Nei pressi dell’imbocco della miniera Paola è stato allestito uno spazio espositivo permanente.

 

scopriminiera-piemonte_3

 

scopriminiera-piemonte_2

 

L’Ecomuseo Regionale delle Miniere, inoltre, sorge in un luogo a dir poco unico: la miniera è situata nel cuore della Val Germanesca, nel comune di Prali, a circa 70 km da Torino. La valle è da sempre stata legata alla cultura Valdese, che ha innegabilmente caratterizzato la storia e le usanze di questi luoghi, benché spesso rimasta nascosta e sconosciuta ai più, in parte anche a causa del carattere schivo e orgoglioso di questo gruppo confessionale. Questa particolarità renderà sicuramente la visita alle miniere ancora più affascinante e piacevole, sia per i grandi che per i più piccoli.

 

scopriminiera-val-germanasca

 

Informazioni Pratiche

 

Indirizzo:
Loc. Paola – 10060 Prali (Torino)

 

Apertura 2021:
Il 7 maggio 2021 riapre Scopriminiera. Il tour sarà disponibile tutti i weekend, venerdì, sabato, domenica a festivi!
La prenotazione è obbligatoria e semplice: compilate il form sul sito ufficiale entro le ore 17.00 del giorno precedente la visita.

 
Orari Struttura:
07 MAGGIO 2021 – 30 GIUGNO 2021: 9.30-12.30/13.30-17.00 – APERTO ven/sab/dom & festivi
01 LUGLIO 2021 – 30 NOVEMBRE 2021 Giorni & Orari IN VIA DI DEFINIZIONE

 

Visite Scopriminiera:
Le visite, sempre guidate, si realizzano giornalmente con partenze alle ore 10.30 e 14.30.
Partenze alle ore 10.30 ed alle 14.30. Per gruppi (min. 20) possono essere concordati altri orari di partenza. Durata della visita 2h. Età minima 3 anni.

 

Tariffe :
Biglietti intero: 15 €
Biglietto ridotto: 12,50 € (ragazzi 6-17 anni e gruppi min. 25)
Gratis per i bambini dai 3 a 5 anni
Biglietto famiglie (1 adulto + 1 ragazzo 6-17 anni): 22,50 €

 

Prenotazioni:
Per la visita alla miniera la prenotazione è obbligatoria. Orari e tariffe potrebbero subire variazioni. Potete prenotare la visita sul sito ufficiale dello Scopriminiera.

Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X