Coronavirus: nuove misure e limitazioni per Torino e il Piemonte (info e aggiornamenti)

Il Ministro dello Sport, Spadafora: “Si valuta divieto di attività sportiva all’aperto”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Il Ministro dello Sport, Spadafora: “Si valuta divieto di attività sportiva all’aperto”

Nonostante il costante invito a rimanere a casa il più possibile da parte degli esponenti del Governo e di numerosissime personalità del settore sanitario nazionale, sono ancora troppe le persone che escono dalle proprie abitazioni per motivi non strettamente necessari come fare la spesa, andare in farmacia o dal dottore per urgenze.

 

Vista la situazione e il numero di contagi e vittime che continua a crescere, il governo sembra voler stringere ancora di più sui divieti. Poche ore fa, il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha annunciato ai microfoni del TG1 che “Se l’appello a rimanere a casa non sarà ascoltato, nelle prossime ore bisognerà prendere in considerazione anche la possibilità di un divieto completo delle attività sportive all’aperto“.

 

Quando il governo ha lasciato questa opportunità” – ha sottolineato il ministro – “lo ha fatto perché anche la comunità medico-scientifica suggeriva di dare la possibilità a molte persone di poter correre anche per altre patologie sanitarie. L’appello generale però è sempre stato quello di restare a casa e, se questo appello non viene ascoltato, saremo costretti anche a porre un divieto assoluto“.

 

Lo stesso ministro Spadafora in mattinata ha sottolineato, nella trasmissione Agorà, di non vedere l’esigenza da parte di molti a rischiare in questa settimana, una delle più critiche a livello di contagi e decessi. “Ci sono ancora tantissime persone che sembrano sottovalutare i rischi che il paese sta correndo“, ha terminato il ministro.

 

Coronavirus a Torino: ultima ora (bollettino contagi e news)

Pubblicato il 18 Marzo 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X