Torino Film Festival 2020: date, luoghi, novità e il nuovo premio “Stella della Mole”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 23 . Media: 4,17 su 5)
Torino Film Festival 2020: date, luoghi, novità e il nuovo premio “Stella della Mole”

Dal 1982 il Torino Film Festival è uno degli immancabili appuntamenti dell’autunno torinese. Nato grazie all’iniziativa e al lavoro di Gianni Rondolino, Ansano Giannarelli e del filosofo Gianni Vattimo, il Torino Film Festival negli anni si è rivelato uno straordinario mix di cinema d’autore, cinema di genere e cinema impegnato offrendo l’opportunità a tanti giovani registi e attori di trovare una vetrina per far conoscere il proprio lavoro e la propria arte.

 

Nel 2020 il Torino Film Festival spegnerà la sua 38esima candelina confermandosi uno degli appuntamenti più attesi non solo dai torinesi, ma anche da tanti appassionati che arrivano in città per questo importante evento.

 

Per questa edizione post lockdown, il TFF sarà sia online che in sala, con eventi diffusi sul territorio. Novità di quest’anno, la Stella della Mole Antonelliana diventa nuova identità visiva, logo e premio. Confermate le masterclass e un evento speciale con il film The Truffle Hunters.

 
La 38° edizione del Torino Film Festival si presenta rinnovata sia nella struttura che nella fruizione: per la prima volta infatti, alla presenza in sala si affiancherà un programma online. Grazie a una sala virtuale di 500 posti, realizzata in collaborazione con MyMovies, sarà infatti possibile vedere tutti i film in concorso. Saranno inoltre disponibili online sul sito e sui canali del festival le masterclass, le conferenze stampa, numerosi contributi video inediti, le attività didattiche e alcuni incontri.

 

Anche quest’anno il Torino Film Festival 2020 proporrà nel suo programma tantissimi film d’autore, anteprime d’eccezione, cortometraggi, documentari ed alcuni restauri cult di storici film del cinema italiano ed internazionale.

 

Le date del Torino Film Festival 2020

L’edizione 2020 del Torino Film Festival si svolge da venerdì 20 a sabato 28 novembre 2020.

 

La nuova identità visiva

Il festival torinese, guardando avanti e accettando la sfida di questo particolare e difficile anno, ha totalmente ripensato la sua identità visiva, riannodando i fili col passato, con la città e con quello che ne è l’edificio simbolo e dal 2000 sede del Museo Nazionale del Cinema: la Mole Antonelliana e in particolare la stella a dodici punte che ne costituisce il punto più alto. Oggetto complesso, sfaccettato, misterioso e quindi icona perfetta per rappresentare la nuova identità visiva del Torino Film Festival e segnarne il nuovo passo. La stella diventa l’emblema della manifestazione, il nuovo logo che in sé racchiude la memoria della città, della nascita del cinema, dell’operosità e dell’ingegnosità del nostro territorio, mirabile rappresentazione del nuovo corso del Torino Film Festival.

 

I luoghi del Torino Film Festival 2020

L’edizione di quest’anno avrà questa doppia anima – racconta Stefano Francia di Celle, nuovo direttore del Torino Film Festival. All’apertura verso il web si affiancherà un forte e rinnovato legame con le realtà cinematografiche e culturali locali. Il mio obiettivo è di declinare i contenuti del festival anche in luoghi insoliti, coinvolgendo interlocutori e pubblici nuovi, alla (ri)scoperta di quello che Torino può dare. 12 punti, 12 luoghi che, disegnando la mappa del festival, evocano le 12 punte della Stella della Mole, il dodecaedro protagonista della nuova identità visiva della manifestazione”.

 
Per questa edizione i luoghi del Torino Film Festival saranno:
 

  • Mole Antonelliana – Museo Nazionale del Cinema
  • Le sale: Cinema Massimo, Ambrosio Cinecafè, Cinema Classico
  • Le sale di Comunità Acec: Teatro Monterosa, Cinema Teatro Agnelli, Cineteatro Baretti
  • Film Commission Torino Piemonte
  • Accademia Albertina di Belle Arti
  • Museo Nazionale del Risorgimento Italiano
  • Fondazione per la Scuola della Compagnia San Paolo – IC Rita Levi Montalcini Scuola Pascoli
  • Xké. Il laboratorio della curiosità
  • MUSA
  • Le Roi Dancing
  • Villa d’Agliè
  • La Stella in città

 

Evento Speciale The Truffle Hunters

Uno degli eventi speciali di questa edizione del TFF è l’anteprima italiana del film The Truffle Hunters, il docufilm diretto e prodotto da Michael Dweck e Gregory Kershaw, con la produzione esecutiva di Luca Guadagnino e la sua Frenesy Film Company. Presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival il 30 gennaio 2020, il film racconta la vita di alcuni anziani cercatori del tartufo d’Alba, dei loro rituali, del loro rapporto con i cani e con il territorio. L’evento è realizzato in collaborazione con la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e con l’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero.

 

Il Premio Stella della Mole

Torino Film Festival 2020
La stella diventa il nuovo simbolo del Torino Film Festival e l’istituzione del Premio Stella della Mole la renderà il riconoscimento massimo con cui saranno premiati i vincitori del festival, al pari del Leone di Venezia, la Palma di Cannes, l’Orso di Berlino, il Pardo di Locarno. Il Premio avrà una componente tecnologica del tutto unica: grazie alla collaborazione del Politecnico di Torino e con il coinvolgimento di Competence Industry Manifacturing 4.0 – polo costituito dai due atenei torinesi insieme a 23 partner industriali per la diffusione di competenze legate all’Industria 4.0 – il riconoscimento che verrà consegnato ai vincitori del festival è realizzato in alluminio attraverso la tecnologia avanzata dell’Additive Manufacturing.

 

Per conoscere meglio la storia del festival date un’occhiata al nostro articolo “Il Torino Film Festival, va di scena il cinema indipendente“.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Segui GuidaTorino su Instaram

Calendario Eventi

<< Ottobre 2020 >>
lmmgvsd
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X