Automotoretrò lascia Torino: lo storico appuntamento si trasferisce a Parma

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Automotoretrò lascia Torino: lo storico appuntamento si trasferisce a Parma

Nonostante fosse già stata annunciata, Automotoretrò 2023 non si svolgerà più a Torino. Dopo 40 anni, gli storici appuntamenti di Automotoretrò e Automotoracing, il grande Salone dei motori che riunisce in un unico evento le due rassegne su quattro e due ruote, lascia il capoluogo piemontese e si trasferisce a Parma.

 

La fiera, che doveva svolgersi al Lingotto Fiere di Torino nel mese di febbraio 2023, lascia la città della Mole. Ad annunciarlo gli organizzatori in una nota rilasciata oggi pomeriggio. “Abbiamo provato in tutti i modi a far rimanere la manifestazione a Torino, dove è nata nel 1983, ma non ci sono più le condizioni – spiega l’organizzatore Beppe Gianoglio -. Siamo quindi lieti di annunciare il trasferimento nell’innovativo polo fieristico parmense che, insieme alle istituzioni del territorio ci aiuterà a far crescere ancora di più Automotoretrò. La scelta è ricaduta su Parma anche per il suo valore strategico come snodo tra Centro Italia e Nord-Est: l’obiettivo è di entrare nei cuori di tutti gli appassionati che ancora non ci conoscono”.

 

La fiera costituisce per migliaia di persone un appuntamento fisso dedicato ai gioielli del passato di ogni tipologia, ai grandi nomi dell’automobilismo e del motociclismo, offrendo uno spazio comune per vendere e acquistare modelli inediti, ammirare le vetture che hanno fatto la storia e trovare ricambi rari. Un appuntamento che purtroppo non sarà più possibile vedere nella città sabauda.

 

L’evento di febbraio che avevamo precedentemente annunciato è perciò annullato.

Pubblicato il 20 Dicembre 2022
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X