I Sentieri della Collina di Torino: percorsi e passeggiate nella Natura in centro città

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 4 . Media: 4,50 su 5)
I Sentieri della Collina di Torino: percorsi e passeggiate nella Natura in centro città

Voglia di fuggire dalla città, ma impossibilitati a muovervi per il momento? Torino offre la possibilità di fare un break nella natura senza spostarsi troppo, anzi praticamente rimanendo in centro città. Stiamo parlando dell’Anello Verde, un percorso escursionistico sulla collina torinese a pochi passi dal centro del capoluogo piemontese.

 

Un tracciato circolare di 34 chilometri che include antichi sentieri, parchi naturali, giardini, boschi. Un lungo percorso nella collina di Torino che costeggia ville padronali come Villa della Regina o Vigna Borbonese, edifici religiosi tra cui l’imponente Basilica Superga e s’inerpica fino a oltre i 700 metri offrendo alla vista panorami naturali dal grande fascino e bellissimi scorci sulla città .

 

Collina Torino passeggiate

 

In questo vero e proprio paradiso naturale potrete perdervi tra alberi altissimi, foglie colorate, sentieri immersi nel verde e passeggiare circondati da scoiattoli e cullati dai cinguettii di uccelli.

 

Senza affaticarvi troppo, oggi vi parliamo del primo tratto di questo anello, ovvero il percorso che va dal Parco Leopardi e arriva fino al Parco di San Vito. Si parte dall’ingresso principale del Parco Leopardi, situato in corso Moncalieri 147, in quello che dal 1937 è un parco pubblico, ma che in precedenza era proprietà di una delle molte ville e vigne della collina torinese appartenenti a famiglie nobili e borghesi della città sabauda. All’interno del parco si possono notare gli ingressi dei rifugi antiaerei, ora murati, che riportano la sigla P.A.A. (Protezione Anti Aerea).

 

Collina Torino sentieri

 

La salita è un susseguirsi di tornanti lungo i quali fanno capolino filari di platani, sequoie, la ginko biloba con le sue tipiche e bellissime foglie a forma di ventaglio, il liriodendro dai grandi fiori profumati a forma di tulipano, la sofora, una leguminosa originaria del Giappone, il liquidambar, il tasso e il cedro dell’Atlante.

 

Collina Torino percorsi natura

 

Nella parte più alta del Parco Leopardi è possibile scorgere un raffinato esempio di villa storica in colina. Si tratta di Vigna Borbonese, venduta nel 1863 ai Geisser e dunque oggi denominata Villa Geisser. L’edificio con vista panoramica sulla città sabauda è considerato un pregevole esempio d’architettura settecentesca. Non è l’unica villa presente nel percorso: sul sentiero verso la sommità del parco si incrociano anche Villa Orsi, in stile liberty e Villa Belfiore, edificio seicentesco meglio conosciuto in passato come il Ruscala.

 

Collina Torino sentieri

 

Alla fine di questo primo pezzo dell’Anello Verde si arriva sulla Strada comunale di San Vito: a duecento metri da qui, svoltando a sinistra e proseguendo sul marciapiedi, si trova l’ingresso del secondo parco, il Parco San Vito. Una splendida camminata di circa un’oretta nella natura della collina tra bellissimi paesaggi, antichi sentieri, alberi secolari e storiche ville.

Segui GuidaTorino su Instaram
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Novembre 2020 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X