Coronavirus: nuove misure e limitazioni per la Fase 2 dell'emergenza

Coronavirus: nuovo modulo di autocertificazione per gli spostamenti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 9 . Media: 4,33 su 5)
Coronavirus: nuovo modulo di autocertificazione per gli spostamenti

Disponibile un nuovo modello di autocertificazione Covid-19. Il Ministero dell’Interno ha reso disponibile sul suo sito ufficiale il nuovo modello per le autodichiarazioni in caso di spostamenti che contiene una nuova voce con la quale l’interessato deve autodichiarare di non trovarsi nelle condizioni previste dall’art. 1, comma 1, lett. c) del D.P.C.M. 8 marzo 2020 che reca un divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus “COVID-19”.

 

Il nuovo modello prevede anche che l’operatore di polizia controfirmi l’autodichiarazione, attestando che essa viene resa in sua presenza e previa identificazione del dichiarante. In tal modo il cittadino viene esonerato dall’onere di allegare all’autodichiarazione una fotocopia del proprio documento di identità.

 

Le nuove indicazioni sono state inviate a tutti i questori dal prefetto Franco Gabrielli, direttore del dipartimento di Pubblica sicurezza.

 

In questo caso, chiunque attesti il falso è passibile di denuncia e in alcuni casi rischia anche arrestato per attentato alla salute pubblica, così come previsto nell’articolo 452 del codice penale che impartisce una pena fino a 12 anni di carcere.

 

Potete scaricare il nuovo modello di autodichiarazione qui.

 

Potrebbe interessarvi: Coronavirus a Torino: ultima ora (bollettino contagi e aggiornamenti)

Pubblicato il 17 Marzo 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X