I Macchiaioli a Torino nel 2024: la nuova mostra sul grande movimento artistico italiano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 22 . Media: 3,64 su 5)
Macchiaioli mostra Torino 2024

Il Mastio della Cittadella di Torino ospita, dal 3 febbraio al 1° aprile 2024, la mostra I Macchiaioli che analizza, all’interno di un contesto europeo, la storia di questo importante movimento artistico che ha rivoluzionato la storia della pittura italiana dell’Ottocento.

 

L’esposizione “I Macchiaioli e la pittura en plein air tra Francia e Italia” mette al centro le innovazione che i padri dell’arte en plein air hanno sviluppato anticipando, con sorprendente modernità, gli esiti proposti successivamente dagli Impressionisti francesi.

 

Esposte 80 opere di autori come Giovanni Fattori, Telemaco Signorini, Giuseppe Abbati, Silvestro Lega, Vincenzo Cabianca, Raffaello Sernesi, Odoardo Borrani. I dipinti di questi grandi artisti dialogano con le opere di alcuni dei rappresentanti della Scuola di Barbizon, tutti protagonisti dell’evoluzione di questo movimento, fondamentale per la nascita della pittura moderna italiana.

 

Diverse le sezioni della mostra: si parte dalla relazione che i Macchiaioli avranno con la scena francese per poi continuare con un approfondimento sulle nuove tecniche relative al tema del paesaggio, della pittura di genere e di carattere storico. Le sette aree tematiche in cui si suddivide la mostra sono: Firenze 1850; I rapporti con la Francia; Il rapporto con i maestri: l’Accademia e il Purismo; Gli anni della sperimentazione; Il Risorgimento; Gli anni della maturità; L’eredità della Macchia.

 

Potete acquistare i biglietti per la mostra su I Macchiaioli a Torino qui.

 
Quando
Data/e: 3 Febbraio 2024 - 1 Aprile 2024
Orario: 09:30 - 19:30
Dal lunedì al venerdì: 9.30 -19.30; sabato e domenica: 9.30 - 20.00; La biglietteria chiude 30 minuti prima
 
Dove
Mastio della Cittadella
Corso Galileo Ferraris, 0 - Torino
 
Prezzo
da 13,50 €
 
Altre informazioni
www.ticketone.it
 
Categoria dell'evento

 
Mappa

Scrivici: ContattiPubblicità

X