“稍息 Riposo! Cina 1981-84”: al MAO di Torino le fotografie di Andrea Cavazzuti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
“稍息 Riposo! Cina 1981-84”: al MAO di Torino le fotografie di Andrea Cavazzuti

Il MAO Museo d’Arte Orientale di Torino per il rientro propone la mostra fotografica “稍息 Riposo! Cina 1981-84. Fotografie di Andrea Cavazzuti”, promossa dall’Istituto Confucio dell’Università di Torino, a cura di Davide Quadrio e Stefania Stafutti.

 

Il progetto espositivo, visitabile dal 9 settembre al 2 ottobre 2022, inaugura una nuova fase di collaborazione fra il Museo e l’Università di Torino, che coinvolgerà in particolare le discipline di studio sull’Asia, con un ampio ventaglio di proposte culturali e formative.

 

La fotografia, meglio di altri strumenti, restituisce il clima della Cina di quegli anni: un paese ancora povero, ma affacciato su un futuro denso di speranza e animato da un entusiasmo che fa di quel periodo uno dei momenti più interessanti e, a mio avviso, più belli della storia recente di questo complesso paese”, ha commentato Stefania Stafutti, direttrice di parte italiana dell’Istituto Confucio dell’Università di Torino e docente ordinaria di Lingua e Letteratura cinese del Dipartimento di Studi Umanistici.

 

Potete acquistare i biglietti per il MAO di Torino qui.

 
Quando
Data/e: 9 Settembre 2022 - 2 Ottobre 2022
Orario: 10:00 - 18:00
Chiuso il lunedì
 
Dove
MAO - Museo di Arte Orientale
Via San Domenico, 11 - Torino
 
Prezzo
Intero: € 10; Ridotto: € 8; Gratuito: minori 18 anni, Abbonamento Musei Torino, Torino + Piemonte card
 
Altre informazioni
www.maotorino.it
 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X