Sorelle Materassi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Sorelle Materassi

Dal famoso romanzo di Palazzeschi, il regista e drammaturgo Ugo Chiti porta in scena al Teatro Carignano di Torino una commedia creata su misura per tre grandi signore del teatro: Milena Vukotic, Lucia Poli, Marilù Prati.

 

Carolina e Teresa Materassi sono due sorelle sulla cinquantina, non si sono mai sposate e sono invecchiate velocemente lavorando come ricamatrici. Figlie di una madre succube e di un padre farfallone, le due sorelle si sono adattate a questa esistenza fatta di solo lavoro e di apatia sentimentale. Il nucleo familiare comprende anche la sorella malmaritata Giselda e la serva Niobe.

 

In questo quadro ben consolidato che conduce una vita regolare ed ordinaria nel susseguirsi di lavori di ricamo per corredi da sposa e biancheria di lusso per la borghesia benestante, arriva Remo, il figlio adolescente di Augusta, altra sorella prematuramente scomparsa.

 

Il giovane, bello e spregiudicato, conquista immediatamente le attenzioni e le cure delle sorelle Materassi i cui sentimenti sembravano sepolti dalla confortante noia della vita di tutti i giorni in provincia. Quando Remo si rende conto dell’atteggiamento delle zie nei suoi confronti, ne approfitta indegamente, dilapidando la fortuna delle due zie, costrette a rimediare a tutti i guai che il ragazzo combina.

 

Orari:
martedi 31 ore 19.30
mercoledi 1 ore 20.45
giovedì 2 ore 19.30
venerdì 3 ore 20.45
sabato 4 ore 19.30
domenica 5 ore 15.30
martedì 7 ore 19.30
mercoledì 8 ore 20.45
giovedì 9 ore 19.30
venerdì 10 ore 20.45
sabato 11 ore 19.30
domenica 12 ore 15.30

 
Quando
Data/e: 31 Gennaio 2017 - 12 Febbraio 2017
Orario: 19:30 - 21:30

 
Dove
Teatro Carignano
Piazza Carignano, 6 - Torino
 
Prezzo
Biglietti da 32,90 €
 
Altre informazioni
www.teatrostabiletorino.it
 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X