Spiritelli, Amorini, Genietti e Cherubini

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Spiritelli, Amorini, Genietti e Cherubini

La mostra, organizzata dalla Fondazioni Accorsi – Ometto e curata da Vittorio Natale, raccoglie più di sessanta selezionatissimi oggetti provenienti da collezioni pubbliche italiane e private (italiane e straniere.

 

L’esposizione, articolata in sei sezioni tematiche, espone opere di Guido Reni, Isidoro Bianchi, Bartolomeo Guidobono, Francesco Cairo, Ignazio e Filippo Collino, Francesco Ladatte, Guglielmo Caccia detto il Moncalvo e Vittorio Amedeo Rapous in cui questi Spiritelli, Amorini, Genietti e Cherubini vengono inseriti, spesso non solo con funzioni decorative, ma anche e soprattutto allegoriche.

 

Si tratta della prima iniziativa espositiva monografica su questo tema in Europa ed è sicuramente un’occasione per ammirare e capire meglio alcune opere d’arte del ‘500, ‘600 e ‘700 attraverso queste caratteristiche figure.

 

Orari:

 

Dal martedì al venerdì: 10.00-13.00 e 14.00-18.00
Sabato e festivi: 10.00-13.00 e 14.00-19.00
Chiuso il lunedì

 
Quando
Data/e: 19 Febbraio 2016 - 5 Giugno 2016
Orario: 10:00 - 18:00

 
Dove
Fondazione Accorsi – Ometto
Via Po, 55 - Torino
 
Prezzo
Biglietto intero: 8 € - Biglietto ridotto: 6 € - Gratuito per i bambini fino a 12 anni e per i possessori dell'Abbonamento Musei e Torino + Piemonte Card
 
Altre informazioni
www.fondazioneaccorsi-ometto.it
 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X