Il Forte di Fenestrelle: la grande muraglia piemontese

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 99 . Media: 3,87 su 5)
Forte di Fenestrelle Piemonte

Nei dintorni di Torino, sul lato sinistro della Valle del Chisone, più precisamente in località Fenestrelle, sorge il Forte di Fenestrelle, la struttura fortificata più estesa d’Europa, seconda nel mondo solo alla celebre Muraglia Cinese. Il Forte di Fenestrelle, eretto nel corso del XVIII e del XIX secolo, si estende nella valle per cinque chilometri ed è composto da diversi elementi: tre Batterie, tre Forti e due Ridotti.

 

A volere la costruzione di questo gigante in muratura, a volte addirittura chiamato con il nome di grande muraglia piemontese proprio a indicare le sue grandiose dimensioni, fu re Vittorio Amedeo II, che incaricò l’ingegner Ignazio Bertola di occuparsi del progetto. Lo scopo di una tale opera era essenzialmente difensivo: la fortezza si sviluppa lungo quello che una volta era il confine italo-francese. I lavori per la costruzione del complesso difensivo si protrassero dal 1728 al 1850 e il risultato superò ogni aspettativa: non esisteva all’epoca, nella storia dell’architettura difensiva, una simile opera.

 

In realtà, nel corso della sua storia, il Forte di Fenestrelle non è mai stato teatro di violenti assedi, pur essendo il suo scopo primario essenzialmente difensivo. Fin dalla sua nascita fu, invece, importantissimo il ruolo detentivo svolto dal complesso, che funse da prigione di stato, prigione comune e prigione militare, in particolare occupata dai combattenti del conquistato Regno delle Due Sicilie.

 

In epoca più recente, nel corso della Seconda Guerra Mondiale, il forte fu teatro di alcune battaglie minori. Purtroppo, al termine del conflitto, l’intero complesso cadde in uno stato di disuso e rimase abbandonato fino al 1990, quando ebbero inizio i lavori di recupero della struttura, che venne bonificata e liberata dalla vegetazione selvaggia e dalle macerie da cui era stata invasa.

 

Forte Fenestrelle
© Jef Wodniack / Shutterstock.com

 

Oggi sono numerose le visite guidate al Forte di Fenestrelle organizzate lungo tutta l’area della fortezza, che attirano ogni anno migliaia di visitatori. Non solo è possibile passeggiare lungo le antiche mura e scoprire i misteri legati all’affascinante storia di questo luogo, ma la visita include anche l’accesso ai palazzi e ai sotterranei della muraglia, così come la possibilità di godere di una vista mozzafiato dai diversi punti panoramici situati lungo il percorso!

 

Forte Fenestrelle visite

 

Informazioni Pratiche

 

Indirizzo:
Via del Forte – 10060 Fenestrelle (Torino)

 

Visite guidate al Forte di Fenestrelle:
I volontari dell’associazione Progetto San Carlo- Forte di Fenestrelle Onlus si occupano della gestione delle Visite all Fortezza, offrendo diversi tipi di visite guidate. Le visite sono convenzionate con l’abbonamento Torino Musei.

 
La passeggiata Reale (durata – tutto il giorno): 15 €
Un viaggio affascinante dentro le mura (durata: 3 ore circa): 10 €
Alla scoperta del San Carlo (durata un’ora circa): 5 €
Le tariffe si riferiscono al biglietto intero, per le riduzioni consultate il sito ufficiale.

 

Orari e tariffe potrebbero subire variazioni. Le prenotazioni per le visite sono obbligatorie e da prenotare telefonicamente. Maggiori informazioni su visita e guida al Forte di Fenestrelle sono disponibili qui, telefonando al numero 0121.83600 oppure tramite e-mail all’indirizzo info@fortedifenestrelle.it.

X