Metro e Bus si pagano “contactless” a Torino: ecco come funziona e su quali mezzi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Metro e Bus si pagano “contactless” a Torino: ecco come funziona e su quali mezzi

L’accesso al trasporto pubblico con carta di credito e di debito diventa realtà anche a Torino. Seguendo il modello di altre grandi città europee, il capoluogo piemontese inaugura dal mese di luglio 2020 il pagamento contactless sulla metropolitana e su alcuni bus della GTT.

 

Comprare un biglietto con la carta di pagamento è semplice e intuitivo: come per gli altri biglietti e abbonamenti, si avvicina la carta al validatore e si attende il bip di conferma. La carta viene riconosciuta dal sistema come un normale titolo di viaggio e in metropolitana contemporaneamente si apre il tornello. In tutte le stazioni della metro torinese è stato disposto un varco dedicato al pagamento contactless facilmente identificabile dai loghi delle carte di pagamento e dagli adesivi posizionati sul tornello e a terra.

 

Il nuovo sistema di pagamento funziona con tutte le carte contactless dei circuiti Mastercard e Visa: carte di credito, carte prepagate e carte di debito con i marchi Mastercard/Maestro e Visa/ V Pay. L’acquisto è possibile anche tramite carta virtuale su dispositivo smartphone o smartwach. Tra qualche settimane, ha annunciato la GTT, il servizio di pagamento contactless a Torino sarà disponibile anche per i possessori di Carta di credito American Express.

 

Il biglietto acquistato via contactless è a tutti gli effetti un biglietto ordinario urbano da una corsa del tipo “City 100” al prezzo di €1,70 con validità di 100 minuti. Una volta acquistato il biglietto urbano in metropolitana o su di una delle linee attrezzate è possibile viaggiare anche su tutte le altre linee urbane GTT entro la scadenza dei 100 minuti di validità. Al momento il sistema permette l’acquisto di un solo biglietto alla volta per carta. L’addebito del costo degli biglietto avviene direttamente sul conto corrente cui la carta utilizzata è appoggiata. Inoltre, è possibile di verificare lo stato dei viaggi effettuati al link messo a disposizione della GTT. (GTT.easyticketing.it/cards).

 

Il nuovo sistema funziona attualmente sulla linea della metropolitana e sulle linee 18, 55, 56 e 68. L’obiettivo della Giunta Appendino è però quello di portare presto il sistema su molti altri bus del trasporto pubblico torinese.
Oggi presentiamo dunque un altro passo in avanti per il trasporto pubblico.
Dopo l’acquisto di nuovi autobus ecologici, di nuovi autobus elettrici, di nuovi tram e con la nuova rete a cui stiamo lavorando, ecco che arriva sui nostri mezzi anche il pagamento con carta, adeguandoci ai principali standard europei. Crediamo nel trasporto pubblico come leva di sviluppo per una città più bella, pulita, efficiente, sicura e sostenibile
“, ha dichiarato la Sindaca di Torino, Chiara Appendino.

Pubblicato il 17 Luglio 2020
Segui GuidaTorino su Instaram
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Settembre 2020 >>
lmmgvsd
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X