Alla Mole Antonelliana il primo cinema italiano in “Virtual Reality”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Alla Mole Antonelliana il primo cinema italiano in “Virtual Reality”

Il Museo Nazionale del Cinema di Torino riapre al pubblico mercoledì 19 maggio 2021 con un allestimento rinnovato e presentando CineVR, la nuova area dedicata alla realtà virtuale. Realizzata in collaborazione con Rai Cinema, CineVR ha sostituito le aree dedicate al 3D e ad Amore&Morte, due delle tredici chapelle che circondavano l’Aula del Tempio, cuore del museo e della Mole Antonelliana, simbolo di Torino.

 

La scelta di aprire le porte del museo alla Virtual Reality nasce dalla sinergia con Rai Cinema con l’obiettivo di rafforzare la divulgazione della cultura digitale, dell’innovazione e delle nuove tecnologie legate al cinema.

 

CineVR è la prima sala cinematografica italiana permanente completamente dedicata al VR, con una programmazione giornaliera continuativa di otto ore che propone film ideati e concepiti con questa tecnica. Una sala che accoglierà fino a 200 visitatori al giorno e che permetterà la visione gratuita (inclusa nel prezzo di accesso al Museo) di esperienze audiovisive immersive, lineari e interattive grazie a 6 visori di ultima generazione, in particolare i modelli Pico G2 4k, e in un secondo tempo Oculus Quest 2 e HTC Vive.

 

Ogni mese verranno presentate nuove proiezioni collettive con visori VR e saranno organizzati incontri con esperti e professionisti del settore, in collaborazione con Rai Cinema. Sulle 40 chaise longue dell’Aula del Tempio sarà possibile assistere, solo ed esclusivamente su prenotazione,
alla preview dei film che dal giorno dopo saranno caricati sui visori delle due salette, implementando unavideo-library che si arricchirà con titoli che entreranno a far parte delle collezioni del museo.

 

Il pubblico che entra al Museo Nazionale del Cinema potrà scegliere uno dei film presenti nella library dei visori e prenotare la visione direttamente al desk della realtà virtuale. Le proiezioni saranno a ciclo continuo e un sistema di igienizzazione tecnologicamente avanzato permette di sanificare i visori in 1 minuto, assicurando gli standard previsti dalle normative vigenti.

 

Rai Cinema ha deciso di donare al Museo le sue prime tre produzioni VR. I corti ‘Happy Birthday’ e ‘Revenge Room’ e il documentario ‘Lockdown’ saranno i primi tre contenuti della programmazione VR del Museo. Prodotti innovativi rappresentativi di una linea editoriale che unisce l’innovazione tecnologica con l’attenzione alle tematiche sociali e all’identità̀ culturale del nostro Paese.

 

Maggiori informazioni sul programma sono disponibili sul sito www.museocinema.it.

Pubblicato il 18 Maggio 2021
Segui Guida Torino su Instaram
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Settembre 2021 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

Scrivici: ContattiPubblicità

X