Palazzo Madama riapre al pubblico: prorogata la mostra su Andrea Mantegna

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)

Un’altra riapertura nel mondo della cultura torinese: Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica riapre le sue porte al pubblico dopo 80 giorni di di chiusura dovuti all’emergenza Covid-19 in Italia. Uno dei palazzi simbolo del capoluogo piemontese sarà nuovamente visitabile da giovedì 28 maggio 2020.

 

Come previsto dalle norme anticontagio di questa seconda dell’emergenza coronavirus in Italia, l’ingresso sarà contingentato e saranno previste nuove modalità di accesso.

 

In particolare, saranno visitabili le sale delle collezioni permanenti e le mostre: a Palazzo Madama sarà finalmente possibile tornare ad ammirare i capolavori di Andrea Mantegna con la grande mostra prorogata al 20 luglio (biglietti disponibili qui), mentre l’esposizione prevista Argenti preziosi. Opere degli argentieri piemontesi nelle collezioni di Palazzo Madama sarà aperta dal 2 luglio. Saranno accessibili il percorso dedicato al Gotico e Rinascimento, il piano nobile del museo e la raccolta di vetri e ceramiche del secondo piano. Sono temporaneamente chiuse le sale del Lapidario, il Giardino medievale e la Torre panoramica.

 

Informazioni principali per i visitatori:

 

  • All’ingresso sarà misurata la temperatura. Non sarà consentito l’accesso al visitatore con temperatura superiore o uguale a 37,5°C. In tal caso anche gli eventuali accompagnatori non potranno accedere al museo
  • L’accesso sarà consentito a un numero contingentato di visitatori finalizzato a garantire un’adeguata distanza interpersonale. Tutti i percorsi di visita saranno guidati da un’apposita segnaletica e dal personale di sala presente
  • I visitatori in coda e nel corso della visita in museo sono tenuti a mantenere la distanza interpersonale di sicurezza
  • Per tutta la permanenza in museo sarà obbligatorio indossare correttamente la mascherina
  • Sono previsti erogatori di soluzione igienizzante idroalcolica a disposizione del pubblico
  • La prenotazione per l’accesso al museo e alle mostre è consigliata ma non obbligatoria

 
La Fondazione Torino Musei assicura la regolare, costante e periodica pulizia e igienizzazione degli ambienti museali. Tutto questo per garantire una visita piacevole e sicura.

 

Orari:

giovedì – venerdì dalle 13.00 alle 20.00
sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00

 

martedì 2 giugno, Festa della Repubblica, dalle 10.00 alle 19.00
lunedì 1° giugno dalle 13.00-20.00
mercoledì 24 giugno, festa patronale di San Giovanni, dalle 10.00 alle 19.00

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Luglio 2020 >>
lmmgvsd
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X