Piemonte in Zona Gialla da lunedì: cosa cambia per ristoranti, spostamenti, musei…

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 4 . Media: 5,00 su 5)
Piemonte in Zona Gialla da lunedì: cosa cambia per ristoranti, spostamenti, musei…

Il Piemonte è ufficialmente in zona gialla da lunedì 1° febbraio 2021. “Dopo questa lunga giornata di confronto con il Governo, ho appena ricevuto la chiamata del ministro Speranza: il Piemonte è in ZONA GIALLA da lunedì”, ha annunciato questa sera il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

 

Il Piemonte, insieme a Lazio, Val d’Aosta, Marche, Friuli, Abruzzo, Lombardia, Veneto, Emilia, Calabria e Liguria tornano in zona gialla insieme a Campania, Toscana, Molise, Basilicata e Provincia di Trento già in questa fascia di allerta da alcune settimane. Rimangono in zona arancione invece Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria e provincia di Bolzano.

 

Piemonte in Zona Gialla da lunedì 1° febbraio 2021: cosa si può fare (ristoranti, spostamenti, musei…)

 

Spostamenti

Dal 16 gennaio al 15 febbraio 2021, in area gialla, è consentito spostarsi tra le ore 5.00 e le ore 22.00, all’interno della propria Regione o Provincia autonoma. Dal 16 febbraio al 5 marzo gli spostamenti tornano invece ad essere consentiti da e per tutte le regioni ubicate in area gialla (salva l’eventuale sopravvenienza di nuove disposizioni limitative). Gli spostamenti verso altre Regioni o Province autonome sono consentiti esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. È sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Dal 16 gennaio 2021 è venuta meno l’esclusione delle cd. seconde case ubicate fuori regione dal novero delle proprie abitazioni cui è sempre consentito il rientro.

 

Coprifuoco

Fino al 5 marzo 2021, resta in vigore anche il cosiddetto “coprifuoco”: dalle ore 22.00 alle 5.00 sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.

 

Visite ad amici e parenti

Per quanto riguarda le visite ad amici o parenti, in quest’area è consentito, una sola volta al giorno, spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata della stessa Regione o Provincia autonoma, tra le ore 5.00 e le 22.00, a un massimo di due persone, oltre a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione. La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che convivono con loro.

 

Ristoranti e bar

In zona gialla è possibile consumare cibi e bevande all’interno dei bar, dei ristoranti e delle altre attività di ristorazione, dalle 5.00 alle 18.00. Negli stessi orari è consentita senza restrizioni la vendita con asporto di cibi e bevande. La vendita con asporto è possibile anche dalle 18.00 alle 22.00, ma è vietata in tali orari ai soggetti che svolgono come attività prevalente quella di bar senza cucina o commercio al dettaglio di bevande. La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.

 

Attività commerciali

Non sono previste limitazioni alle categorie di beni vendibili. Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole.

 

Musei e mostre

In zona gialla riaprono i musei e gli altri istituti e luoghi della cultura , ma soltanto dal lunedì al venerdì, con esclusione dunque dei giorni festivi. L’apertura deve ovviamente svolgeri con modalità di fruizione contingentata e nel rispetto delle misure anti-Covid. Alle stesse condizioni riaprono al pubblico anche le mostre. Rimangono ancora chiusi i teatri, i cinema e le sale concerto.

 

Palestre

Le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere e centri termali rimangono sospese anche in zona gialla.

Segui GuidaTorino su Instaram
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Gennaio 2021 >>
lmmgvsd
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X