Coronavirus: nuove misure e limitazioni per la Fase 2 dell'emergenza

Il Polo del ‘900 è online: pillole di storia, letture e racconti da Torino per tutta l’Italia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Il Polo del ‘900 è online: pillole di storia, letture e racconti da Torino per tutta l’Italia

Il Polo del ‘900 di Torino è chiuso, ma come molte altre realtà culturali torinesi continua a rimanere aperto online per offrire al suo pubblico tanti interessanti contenuti per alleviare l’attesa in questa lunga quarantena dovuta all’emergenza Coronavirus in Italia.

 

Da metà marzo, il Polo del ‘900 e i 22 enti partner hanno lanciato il programma #ilpoloèsempreonline. Pillole di storia, contenuti d’archivio, consigli cinematografici, letture online e una call agli insegnanti per rispondere alle sfide del presente attraverso il Novecento.

 

Ogni martedì e venerdì alle 14.00, lo storico Giovanni De Luna propone “Momenti di storia“, racconti del passato e suggerimenti cinematografici, in collaborazione con l’Istituto Piemontese per la storia della Resistenza. Ogni martedì, De Luna racconterà aneddoti della seconda guerra mondiale alla scoperta della voglia di vivere dei torinesi e delle forme di resistenza sviluppate durante l’eccezionalità di quel momento storico. Il venerdì, invece, sarà dedicato a suggerimenti cinematografi con i film che hanno raccontato i grandi cambiamenti del Novecento.

 

Da venerdì 20 marzo invece, alle ore 17.00, è iniziato un altro appuntamento, in collaborazione della Rete Italiana di Cultura Popolare. La voce di Antonio Damasco ci accompagna fra le pagine del libro la Storia sei tu. 1000 anni in 20 nonni (Rizzoli) di Carlo Greppi. Una lettura adatta a grandi e piccoli che racconta gli eventi e i personaggi più importanti degli ultimi mille anni attraverso il racconto di venti nonni.

 

Per gli studenti e gli insegnanti e a sostegno della didattica online, il Polo propone sul proprio sito, la sezione #Chiedialpolo. Attraverso una call rivolta agli insegnanti, il Polo intende intercettare le esigenze scolastiche attuali e proporre approfondimenti, documenti d’archivio, lezioni in collaborazione con studiosi, archivisti del Polo.

 

Tutto il materiale e la nuova proposta virtuale è disponibile sul sito del Polo e sulla Pagina Facebook dove potrete trovare racconti, figure e voci del Novecento per rispondere alle domande del presente.

Pubblicato il 15 Aprile 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X