[TO]Handbike: a Torino il primo bike-sharing d’Italia per persone disabili

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
[TO]Handbike: a Torino il primo bike-sharing d’Italia per persone disabili

Ancora una novità a Torino per quanto riguarda la sharing mobility, ovvero i mezzi di trasporto in condivisione. Questa volta è [TO]bike, le bici in condivisione del capoluogo piemontese, a introdurre un nuovo servizio dedicato alle persone con disabilità. A Torino infatti sarà disponibile il [TO]Handbike, il primo bike-sharing in Italia dedicato alle persone disabili.

 

Anche le persone con disabilità potranno usare il bikesharing a Torino. Il nuovo servizio è stato presentato nel mese di settembre 2018 all’interno delle iniziative promosse per la Settimana Europea della Mobilità 2018.

 

Il progetto è stato sviluppato da [TO]bike insieme con Aips, Associazione Italiana Paralisi Spastica Onlus. Durante la prima fase di questo nuovo servizio l’Aips metterà a disposizione delle persone che vogliono usare il servizio 6 biciclette di sua proprietà, mentre a [TO]Bike si occuperà della logistica e della manutenzione dei mezzi.

 

Come funzionerà il servizio [TO]Handbike di Torino? La modalità di erogazione del servizio è stata pensata sulla base della semplicità di utilizzo di [TO]BIKE. L’utente [TO]HANDBIKE dovrà iscriversi al servizio di bike sharing in modo da poter prenotare gratuitamente la propria bicicletta per un periodo di 3 giorni consecutivi. La hand-bike sarà recapitata dagli operatori di [TO]BIKE all’indirizzo indicato durante la registrazione e in seguito ritirata al termine del noleggio allo stesso indirizzo. Nel caso in cui l’utente abbia l’esigenza di avere il mezzo per più tempo, sarà possibile effettuare il noleggio della bicicletta fino ad un massimo di sette giorni, effettuando il pagamento di una tariffa. Nel periodo di affidamento, infatti, l’utente dovrà garantire la custodia in sicurezza della bicicletta per la quale è ritenuto responsabile.

 

Per la prima volta in Italia e in Europa una città, grazie alla preziosa collaborazione degli enti coinvolti, offrirà una soluzione di bike sharing per gli spostamenti anche a persone portatrici di disabilità. Per ampliare la portata del progetto e il numero di handbike disponibili, l’Aips ha iniziato una raccolta fondi grazie alla quale è arrivato anche il primo accordo con la Reale Mutua Assicurazioni e l’interesse di nuovi sponsor sensibili alle tematiche dell’inclusione e della mobilità sostenibile e per tutti. Torino come città accessibile a tutti, questo è l’obiettivo di questo nuovo e bel progetto di sharing mobility.

 

[TO]Bike e AIPS annunceranno nelle prossime settimane la data ufficiale di attivazione del servizio [TO]Handbike a Torino.

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< ottobre 2018 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X