Torino Film Festival 2022: programma, ospiti, novità, location

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)
Torino Film Festival 2022: programma, ospiti, novità, location

Il Torino Film Festival 2022 torna per arricchire ancora una volta il calendario della programmazione culturale autunnale del capoluogo piemontese. Un grande appuntamento con la settima arte che quest’anno festeggia i suoi 40 anni con un ricco programma di proiezioni, ospiti e eventi speciali in calendario da venerdì 25 novembre a sabato 3 dicembre 2022.

 

Sono 173 i film presentati al 40 Torino Film Festival diretto da Steve Della Casa – di cui 135 lungometraggi, 14 mediometraggi, 24 cortometraggi, 81 anteprime mondiali, 10 anteprime internazionali, 4 anteprime europee e 56 anteprime italiane – selezionati su più di 4500 opere visionate. Tanti esordi e anteprime internazionali, molti titoli dei quali sentiremo parlare in futuro, e anche qualche gradito ritorno, come quello di Antonio Rezza che propone un film straordinario tornando nel festival che aveva vinto due volte negli anni Novanta. E poi ci sono le intersezioni, in particolare con la Film Commission, il Torino Film Lab e con il Torino Film Industry che quest’anno vedrà il TFF impegnato in prima persona.

 

L’edizione 40 del Torino Film Festival segna il ritorno in sala del pubblico e a partire da questa prospettiva sono stati concentrati tutti gli sforzi proprio come scelta strategica da parte del Museo Nazionale del Cinema. La novità di Casa Festival, una cittadella del cinema aperta al pubblico e situata nel suggestivo scenario della Cavallerizza Reale nel centro di Torino, è a suo modo simbolica: il festival vuole coinvolgere la città, vuole che gli addetti ai lavori e gli artisti si mescolino con il pubblico come è avvenuto nella grande tradizione di questo festival.

 

La scelta di affidare l’immagine della quarantesima edizione a un artista di fama internazionale come Ugo Nespolo va nella stessa direzione. Nespolo ha molto frequentato il cinema e, per creare l’immagine del 40 TFF, ha voluto rendere omaggio ai grandi miti dell’immaginario cinematografico per realizzare elementi pop che vestiranno la città nei giorni del festival.

 

Tantissimi gli ospiti anche per questa nuova edizione, tra questi: Stefano Accorsi, Malcolm McDowell (che festeggerà a Torino i 50 anni di Arancia meccanica e riceverà dal Museo Nazionale del Cinema la Stella della Mole), Paola Cortellesi, Toni Servillo, Mario Martone, Stefano Bollani, Valentina Cenni, Paolo Sorrentino, Sergio Castellitto, Michele Placido, Noemi, Francesco De Gregori, Marco D’Amore, Marina Cicogna, Simona Ventura, Gianluca Vialli, Roberto Mancini, Louis Mandoki, Lamberto Bava. Storie e idee diverse, tutte accomunate da un incontro pubblico e da un grande amore per la settima arte.

 

Poi ci sono i film. Tanti esordi e anteprime internazionali, molti titoli dei quali sentiremo parlare in futuro, e anche qualche gradito ritorno, come quello di Antonio Rezza che propone un film straordinario tornando nel festival che aveva vinto due volte negli anni Novanta. E poi ci sono le intersezioni, in particolare con la Film Commission, il Torino Film Lab e con il Torino Film Industry che quest’anno vedrà il TFF impegnato in prima persona.

 

Da sempre attento ai temi della sostenibilità ambientale il Torino Film Festival ribadisce la volontà ad impegnarsi in tal senso facendo proprie le buone pratiche indicate nella Guida Festival Green realizzata dall’AFIC (Associazione Festival Italiani Cinema) e relative a 10 aree tematiche di intervento – dalla mobilità ai consumi energetici, passando per la sostenibilità alimentare e la produzione di un merchandising ecologico e riciclabile – per rendere un evento cinematografico più ecologico. Sono questi gli elementi che caratterizzano il Torino Film Festival numero 40, il cui programma ricco, dettagliato e ambizioso potete leggere qui allegato. Un festival colto ma popolare, di ricerca ma divertente. Un festival che vuole essere una festa.

 

Le Location: le proiezioni, masterclass e incontri del Torino Film Festival 2022 si svolgeranno in diverse location quali Teatro Regio (Inaugurazione); Multisala Cinema Massimo (Via G. Verdi, 18); Multisala Greenwich Village (Via Po, 30); Cinema Romano (Piazza Castello, 9 – Galleria Subalpina); Cinema Centrale Arthouse (Via Carlo Alberto, 27 – esclusivamente proiezioni riservate alla stampa); Mole Antonelliana (Via Montebello, 20); Gallerie d’Italia (Piazza San Carlo, 156); Teatro Astra (Via Rosolino Pilo, 6).

 

Biglietti e tariffe: i biglietti e gli abbonamenti a tariffa intera potranno essere acquistati sul sito del festival www.torinofilmfest.org dal giorno 17 novembre dalle ore 14.30 circa. La vendita online continuerà per tutta la durata della manifestazione, fino a 24 ore prima di ogni slot. Il numero massimo di biglietti acquistabili per transazione sarà di 10. Oltre alle biglietterie dei Cinema Massimo, Greenwich e Romano, verrà allestita, presso Casa Festival, una cassa con 4 postazioni per la vendita di biglietti e abbonamenti. La biglietteria di Casa Festival sarà operativa dalle 14.30 del 17 novembre; le biglietterie dei cinema saranno attive per la vendita dei titoli del Torino Film Festival a partire dal 25/11 e vi potranno essere acquistati biglietti e abbonamenti sia a tariffa intera che ridotta, presentando un documento valido per la riduzione. I biglietti dell’inaugurazione al Teatro Regio, al costo di 15 euro (prezzo unico senza riduzioni), saranno in prevendita dal 17 novembre esclusivamente presso la biglietteria online del Teatro Regio. L’ingresso alle masterclass sarà gratuito con accesso diretto fino a esaurimento dei posti disponibili.

 

Il costo dei biglietti singoli per il Torino Film Festival 2022 è di 7,50 € per il biglietto intero; 5,50 € per il ridotto; l’abbonamento intero costa 90,00 € (Strettamente personale e non cedibile, consente l’accesso, a tutti gli spettacoli a esclusione della serata inaugurale) e il ridotto 70,00 €. Altri pass e abbonamenti sul sito ufficiale.

Pubblicato il 8 Novembre 2022
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X