A Torino arrivano i monopattini elettrici: prima città in Italia a sperimentarli

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 3,33 su 5)
A Torino arrivano i monopattini elettrici: prima città in Italia a sperimentarli

Erano già stati annunciati un po’ di tempo fa e ora sembra essere arrivato il momento del lancio dei monopattini elettrici a Torino. Dopo il car-sharing, il bike-sharing e lo scooter-sharing, la città sabauda è pronta ad accogliere questo nuovo servizio di mobilità pulita che ha già riscosso grande successo in altre città del mondo (Parigi, Brema, Berlino, Francoforte e Zurigo solo per citarne alcune).

 

La Sindaca Chiara Appendino ha annunciato personalmente questa nuova iniziativa che partirà a breve. Lo scorso 4 giugno 2019 infatti, la prima cittadina insieme al Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli aveva firmato il Decreto Micromobilità, grazie al quale sarà possibile far partire i test di cui fanno parte proprio i monopattini elettrici.

 

Il maggior problema per la sperimentazione riguarda la mancanza di regolamentazione che norma l’utilizzo di questi mezzi in città.

 

La sperimentazione – spiega la Sindaca dalla sua Pagina Facebook – permetterà proprio di testare queste soluzioni in contesto urbano“. E continua: “Già tempo addietro, come vi avevamo parlato, abbiamo iniziato i confronti con aziende interessate e con altre Città italiane. Ora faremo in modo di poter concretizzare queste sperimentazioni nel minor tempo possibile. I bandi son pronti. Verosimilmente entro due o tre mesi i primi monopattini elettrici saranno già sulle nostre strade. Per un trasporto integrato, più veloce e sostenibile“.

 

Nel mese di luglio è stato fatto un passo avanti al riguardo. In una riunione con l’assessora alla Viabilità, Maria Lapietra, ben 11 imprese hanno dato la loro disponibilità a portare sotto la Mole i loro mezzi. I monopattini potranno viaggiare, con limite di 20 chilometri orari, soltanto sulle piste ciclabili e nelle strade delle “zone 30”. Non sarà permesso, per il momento, utilizzare questi mezzi sui marciapiedi e nelle zone pedonali e ci saranno multe per i trasgressori. Quelli privati potranno circolare per strada già tra un paio di settimane, mentre i monopattini in affitto si prevede saranno in funzione tra agosto e settembre.

 

Torino purtroppo continua ad avere la maglia nera per quanto riguarda l’inquinamento e speriamo che le diverse iniziative proposte e in fase di sviluppo possano migliorare la situazione per rendere la città più vivibile per i torinesi e per i turisti che la scelgono come meta per le proprie vacanze.

Pubblicato il 4 Giugno 2019

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Agosto 2019 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Segui GuidaTorino

X