Ponte del 25 Aprile 2018: 10 idee per una gita fuori Torino

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Ponte del 25 Aprile 2018: 10 idee per una gita fuori Torino

Se per il Ponte del 25 aprile 2018 avete deciso di passare qualche giorno fuori Torino, sappiate che in Piemonte ci sono tanti appuntamenti e tanti bellissimi posti che vi aspettano. Gli splendidi laghi del Piemonte, le sue grandiose montagne, i paesaggi meravigliosi, i molteplici e golosi appuntamenti gastronomici, le coloratissime kermesse floreali, divertenti e particolari attività all’aperto… tutto questo e molto altro ancora vi aspetta nei giorni festivi di questo mese di aprile 2018.

 

La primavera è arrivata ed è dunque il momento di partire alla scoperta degli splendidi dintorni di Torino e delle altre province del Piemonte.

 

Vi abbiamo convinto? Volete proporre qualche gita fuori porta a fidanzati/e, amici e parenti? Ecco allora i nostri suggerimenti per il lungo Ponte del 25 aprile 2018. Godetevi al massimo questi giorni di meritato relax!

 

Ponte del 25 Aprile 2018: 10 idee per una gita fuori Torino

 

Vinum – Fiera Nazionale dei vini di Langhe, Roero e Monferrato


Nella splendida Alba, terra ricca di bellezza e bontà, c’è “Vinum” la Fiera Nazionale dei vini di Langhe, Roero e Monferrato. Nei banchetti di assaggio in giro per la città troverete tanti piatti tipici regionali e i famosi vini piemontesi come il Barolo, il Barbaresco, il Moscato, il Dolcetto, il Roero Arneis, i bianchi delle Langhe le Grappe e i distillati. Tutto il necessario per passare una bella giornata ricca di tradizione e bontà

 

Per saperne di più: Vinum 2018 – Fiera Nazionale dei vini di Langhe, Roero e Monferrato

 

Messer Tulipano 2018


Al Castello di Pralormo, ad una trentina di chilometri da Torino, c’è Messer Tulipano 2018, l’appuntamento floreale con oltre 90.000 fiori tra tulipani e narcisi che danno il benvenuto alla primavera in questo parco progettato nel XIX secolo da Xavier Kurten, architetto di corte autore dei più importanti giardini delle residenze sabaude. Il tema di questa nuova edizione è “Il Parco si tinge di Rosa”, dedicato appunto alla rosa che sarà al centro dei vari allestimenti. Un appuntamento ricco di colori, profumi ed emozioni assolutamente da non perdere. Sarà inoltre l’occasione per visitare il Castello di Pralormo, aperto in questo periodo dell’anno.

 

Per saperne di più: Messer Tulipano 2018 al Castello di Pralormo – Il Parco si tinge di Rosa

 

Villa Taranto


kavram/Shutterstock
Ancora fiori questa volta sul Lago Maggiore nell’incantevole Villa Taranto, situata tra tra Pallanza e Intra. I suoi giardini sono una vera e propria opera d’arte che nel periodo primaverile si colora con migliaia di piante e fiori che provengono da ogni parte del pianeta. Numerosi sono gli esemplari rari e preziosi custoditi al suo interno che rendono unico questo giardino. Villa Taranto vi aspetta dal 15 Marzo al 4 Novembre 2018, tutti i giorni (festivi inclusi).

 

Per saperne di più: Villa Taranto a Verbania: il giardino più bello d’Italia e del mondo

 

Zipline


Poco distante da Verbania, per gli amanti delle sensazioni forti (ma in sicurezza) c’è Zipline, una spettacolare attrazione che vi permetterà di provare l’ebrezza di volare (Volo Frre Style o volo Falcon Style a voi la scelta) avendo di fronte il bellissimo panorama del Lago Maggiore e la verdissima e rigogliosa valle intorno. Un’idea un po’ diversa dalla classica gita fuori porta.

 

Per saperne di più: Zipline: volare appesi ad un filo tra le montagne del Piemonte

 

Orta San Giulio


marcovarro/Shutterstock
Orta San Giulio, piccolo paesino di poco più di mille abitanti, si trova in provincia di Novara ed è uno degli undici paesini piemontesi che fanno parte del circuito Borghi più belli d’Italia. Incastonato nel Lago di Orta, l’isolino di San Giulio è una perla di bellezza e storia. I suoi paesaggi incantati vi accompagneranno durante la vostra visita in questo borgo dalla magica atmosfera.

 

Per saperne di più: Orta San Giulio, il magico comune piemontese tra i borghi più belli d’Italia

 

Il Forte di Fenestrelle


Foto Credits
Una gita fuori porta per scoprire la “grande muraglia piemontese”, ovvero il Forte di Fenestrelle, la struttura fortificata più estesa d’Europa, seconda nel mondo solo alla Muraglia Cinese. Diverse sono le visite guidate organizzate lungo tutta l’area della fortezza che vi faranno scoprire questo grandioso edificio con le sue tre Batterie, i tre Forti e i due Ridotti.

 

Per saperne di più: Il Forte di Fenestrelle: la grande muraglia piemontese

 

Isole Borromee


Master1305/Shutterstock
Rimaniamo ancora una volta sull’incantevole Lago Maggiore con le bellissime Isole Borromee tutte da ammirare: l’Isola Bella e l’Isola Madre. Su questi due gioielli incastonati nel mezzo del lago potrete vedere i giardini con fiori e piante, due palazzi antichi con bellissime sale preziosamente arredate e decorate e poi dei romantici panorami che vi lasceranno a bocca aperta.

 

Per saperne di più: Le Isole Borromee: i gioielli del Lago Maggiore tra giardini d’incanto e panorami mozzafiato

 

Castello e labirinto di Masino


© Flavio Pagani / FAI – Fondo Ambiente Italiano
Se non volete allontanarvi troppo dalla città, potreste optare per una visita al Castello di Masino, bene FAI, ricco di storia e bellezza situato nel comune di Caravino, poco lontano da Torino. Al suo interno potrete ammirare tantissimi affreschi (realizzati tra il ‘600 ed il ‘700), bellissimi arredi, le stanze degli ambasciatori e gli appartamenti della Madama Reale. All’esterno invece potrete “perdervi” tra le duemila piante del secondo labirinto più grande d’Italia.

 

Per saperne di più: Il Castello e il Parco di Masino: fascino, storia e bellezze naturali nei dintorni di Torino

 

Alpyland


Per chi ha voglia di condire questo lungo week-end del 25 aprile con un po’ di brivido, proponiamo una gita sulla cima del Mottarone, montagna granitica in provincia di Novara vicino al Lago Maggiore. Qui, ad attendervi c’è Alpyland, una pista di bob su rotaia simile alle montagne russe, ma che si sviluppa tutta in discesa su un percorso di 1.200 metri. La velocità è regolabile dagli stessi passeggeri, il che la rende un’attività particolare e adatta a tutti.

 

Per saperne di più: Alpyland: le montagne russe tra i monti del Piemonte

 

La Strada Romantica delle Langhe e del Roero


Le terre delle Langhe e del Roero fanno sicuramente parte di quei posti magici che caratterizzano il Piemonte. Per questo, per un week-end lontano dalla città, vi suggeriamo un suggestivo cammino sulla “Strada Romantica delle Langhe e del Roero”, un percorso fisico ed emozionale fatto di 11 tappe tra storia, natura, meravigliosi panorami e deliziose specialità enogastronomiche.

 

Per saperne di più: La “Strada Romantica delle Langhe e del Roero”: una passeggiata tra paesaggi magici

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< aprile 2018 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6
Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X